iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
Sport estremi

Ultra Tour Monte Rosa bloccato dalla neve

Ultra Tour Monte Rosa bloccato dalla neve

Annullata la 100 km per le abbondanti precipitazioni, si tenta di far ripartire la 170 km.

Ultimo aggiornamento: 06 Settembre alle ore 16:38

Bloccato dalla neve l’Ultra Tour Monte Rosa. Annullata la 100 km a Macugnaga per ragioni di sicurezza, fermata la 170 km.

La neve a bassa quota ferma anche la mitica 170 km

Neve a bassa quota e tempo avverso hanno bloccato lo svolgimento dell’Ultra Tour del Monte Rosa. La mitica corsa di 170 km attorno al massiccio del Monte Rosa che avrebbe dovuto transitare a Macugnaga è stata fermata per ragioni di sicurezza e gli atleti partiti mercoledì pomeriggio da Grachen in Svizzera sono stati fermati a Gressoney-la-Trinitè. Per lo stesso motivo la 100 km da Gressoney a Grächen è stata annullata.

Al Passo del Moro oltre 20 cm caduti, si tenta di ripartire con l’ultima tappa

In gara ancora gli atleti della 170 km a tappe che si sono visti annullare la tappa Gressonay-Macugnaga e che ora stanno raggiungendo la località ai piedi della parete Est del Monte Rosa con dei pullman messi a disposizione dall’organizzazione per riprendere (se possibile) con l’ultima delle quattro tappe. Ma le condizioni non sono molto cambiate. Al Passo del Moro sono caduti oltre venti cm di neve (nella foto) e Luca Vittore, dell’organizzazione “Chez Felice” responsabile della tappa macugnaghese, ha riunito lo staff tecnico e, in accordo con Lizzy Hawker e Maurizio Vittone, capo del Soccorso Alpino, stanno valutando la situazione meteo e lo stato del percorso che, attualmente, nella parte alta, dai 2500 metri in su, risulta essere innevato.
Eraldo Guglielmetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *