INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Semifinale scudetto: per la Igor oggi Gara 2

Semifinale scudetto: per la Igor oggi Gara 2

Dopo la sconfitta al tie break di giovedì a Siena con la Savino del Bene.

Ultimo aggiornamento: 20 Aprile alle ore 12:58

Oggi alle 18 al PalaIgor, va in scena Gara 2 della serie di semifinale scudetto tra l’Igor di Massimo Barbolini e la Savino del Bene Scandicci di un altro tecnico novarese d’adozione, Carlo Parisi.

Semifinale scudetto: oggi alle 18 Igor chiamata al riscatto

Novara deve recuperare la sconfitta subita al tie break giovedì a Siena e sfruttare il doppio turno casalingo visto che lunedì di pasquetta alle 16 la sfida si riproporrà per gara 3 per poi tornare nel caso di almeno un successo nelle due gare casalinghe, a Siena giovedì 25 aprile alle 18,30 per gara 4. Piccinini e compagne, persa una ghiottissima possibilità di imporsi già in gara 1 dopo aver recuperato uno svantaggio di 2 a 1 vincendo un quarto set rientrando da un passivo di 10 a 1 ma pagando poi nel tie break con un iniziale 5 a 1 non più recuperato, devono riscattarsi per portare la serie in parità cercando di limitare gli errori in battuta (21 contro i 5 delle toscane) e gli 11 in attacco che hanno favorito il successo di Malinov e compagne. Detto che la squadra azzurra non potrà ancora contare sull’apporto di Stefania Sansonna in fase di recupero dall’infortunio alla coscia destra, contrariamente a quel che è stato a Siena almeno inizialmente, Barbolini schiererà la formazione migliore con Carlini in regia, Egonu opposto, Chirichella e Veljkovic centrali, Bartsch e probabilmente Nizetich schiacciatrici con Giorgia Zannoni libero.

Dall’altra parte della rete, la squadra toscana scenderà in campo con la regista Malinov, l’opposto svedese Haak, la brasiliana Adenizia e la serba Stevanovic al centro, Lucia Bosetti e la bulgara Vasilieva, quest’ultima in odore di vestire la maglia della Igor nella prossima stagione, schiacciatrici, Merlo libero.

Arbitreranno Pozzato di Bolzano e Luciani di Ancona.

Attilio Mercalli