iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Basket serie B

Paffoni e Mamy: inizia il tour de force

Paffoni e Mamy: inizia il tour de force

Sabato con Palermo il primo dei due impegni ravvicinati casalinghi per Omegna, doppia trasferta in tre giorni per Oleggio.

Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre alle ore 15:00

Paffoni e Mamy: inizia il tour de force. Nel campionato di basket di serie B nel fine settimana si giocherà la prima di tre partite ravvicinate in calendario.

Al PalaBattisti sabato sera arriva Palermo. E mercoledì nell’infrasettimanale “derby dei Rubinetti” con la Gessi

Gli omegnesi sono attesi da due impegni casalinchi consecutivi. Sabato sera al PalaBattisti di Verbania arriva il Green Basket Palermo (appuntamento alle ore 21), mercoledì sarà la volta del “derby dei Rubinetti” contro la Gessi Valsesia.
I siciliani, che hanno riposato nel primo turno di campionato, sono reduci da una sconfitta onorevole a Firenze. Al contrario i rossoverdi di Salvemini, dopo i successi con Piombino e a Lucca, vogliono sfruttare il doppio turno interno per allungare la striscia di vittorie.
Sugli spalti sono attesi i ragazzi del Gravellona San Pietro e gli studenti dell’Enaip Omegna e dell’istituto “Dalla Chiesa”. Ci sarà spazio anche per un’iniziativa benefica con i cannoli solidali, il cui ricavato andrà in favore di un bambino autistico: «Abbiamo cominciato bene e vogliamo proseguire su questa falsariga – sottolinea Jacopo Balanzoni (nella foto) – Vincere con Palermo e poi nel derby con la Gessi ci consentirebbe di fare percorso netto e di prenderci un primo significativo vantaggio in classifica».

Domenica alle 18 Oleggio ad Alba: la prima di tre trasferte consecutive

Scenderà in campo, invece, domenica alle 18 la Mamy Oleggio, impegnata ad Alba nel derby piemontese contro i padroni di casa. Per la squadra di Remonti si tratta della prima di una serie di tre partite di fila in trasferta, inframezzate dal turno di riposo di sabato 19, che vedranno gli “Squali” impegnati lontano dal PalaEolo fino a fine ottobre (mercoledì a Lucca e il 26 a Firenze). Alba e Oleggio arrivano a questo match con umori opposti. I padroni di casa, dopo il felice debutto a Borgosesia, hanno ceduto i due punti in casa contro San Miniato, mentre i novaresi hanno ottenuto sabato scorso il primo sorriso, piegando Montecatini (67-61) a Castelletto Ticino.
d.p./p.d.l.