iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Sabato alle 20,45

Novara Calcio, è tempo di derby!

Novara Calcio, è tempo di derby!

Azzurri arrabbiati al "Moccagatta" di Alessandria contro una delle squadre più attrezzate del girone A di serie C.

Ultimo aggiornamento: 01 Novembre alle ore 08:00

Novara Calcio, è tempo di derby! Sabato sera allo stadio “Moccagatta” di Alessandria (ore 20,45) sfida infuocata per il girone A della serie C.

Banchieri: «Serve il 220% come abbiamo fatto finora»

Una partita delicata dopo la rabbia accumulata dopo lo 0-0 con la Pistoiese: «Sicuramente arriviamo a questo match con fiducia e consapevolezza – spiega mister Simone Banchieri – Più riguardiamo la partita di domenica scorsa e più ci arrabbiamo. Sappiamo che avremmo potuto avere 4-5 punti in più».
Un match su un campo difficile, contro una squadra ricca di giocatori esperti che sta attraversando un momento particolare: «Per noi è una partita molto importante, senza fare retorica – continua l’allenatore azzurro – I risultati sono figli del fatto che abbiamo sempre dato il 220% e così dovrà essere anche sabato ad Alessandria. Serve una grande fase difensiva, una proposta adeguata in mezzo al campo e a livello finalizzativo. Inutile negarlo, queste sono partite diverse, difficili».

Il tecnico: «Gli obiettivi non cambiano, avanti a testa alta…»

Sarà un esame di maturità per i tanti giovani. Può segnare la svolta? «Mai fare l’errore nel calcio di cambiare la missione – continua Banchieri – Siamo tutti debuttanti, con tanti ragazzi all’inizio della carriera cresciuti parecchio dall’inizio. Un discorso che vale anche per i più esperti. Non cambiamo i nostri obiettivi, ma andiamo avanti a testa alta senza lamentarci di nulla, nonostante gli errori a nostro danno siano stati veramente grossolani».

Da valutare le condizioni di Bellich e Pogliano

Nell’ultimo allenamento il tecnico azzurro dovrà valutare alcune situazioni, mentre indirettamente i dirigenti stanno facendo capire che non è detto che non si cambi il modulo. Da valutare le condizioni di qualche acciaccato, come Bellich; ieri è tornato ad allenarsi anche Pogliano, vedremo se potrà essere a disposizione. In attacco difficile la presenza dell’ex Gonzalez, che ha un conto aperto con i grigi dopo il rigore sbagliato in Coppa Italia: «Forse non è stato un bene farglielo tirare – commenta – Pablo è uno degli attaccanti utilizzabili durante la partita, non appena troverà la condizione sarà molto utile in campo».
p.d.l.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *