iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Oggi in campo

Novara Calcio con un paio di dubbi a Gorgonzola

Novara Calcio con un paio di dubbi a Gorgonzola

Un paio di dubbi nella formazione che oggi pomeriggio (ore 17,30) affronterà la Giana Erminio.

Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre alle ore 08:30

Novara Calcio con un paio di dubbi per Gorgonzola. Oggi pomeriggio alle ore 17,30 gli azzurri provano a riscattarsi sul campo della Giana Erminio.

Barbieri resta in nazionale, in cabina di regia ci sarà Fonseca

Dopo due sconfitte consecutive (con Pro Vercelli in campionato e Alessandria in Coppa) la squadra di Banchieri fa visita al fanalino di coda del girone A di serie C con il chiaro intento di tornare a fare punti: «Tommaso Barbieri resterà con l’Italia Under 18 – rivela il tecnico – La nazionale ha voluto tenerlo fino al termine dello stage e noi dobbiamo essere orgogliosi che un nostro giovane sia in lizza per la convocazione ad un mondiale in Brasile. C’è Cassandro, che sta crescendo tantissimo».
Da valutare anche le condizioni di Buzzegoli, che ha un problema al ginocchio ma può recuperare. In ogni caso, in cabina di regia, dovrebbe essere confermato Fonseca.

Il probabile undici di Banchieri: tentazione Capanni, in ballottaggio con Peralta. In mezzo al campo una maglia per tre

Per il resto la formazione non si discosterà tanto da quella vista contro la Pro Vercelli. Davanti a Marchegiani difesa confermata, con Cassandro appunto a destra, Sbraga e Pogliano centrali e Cagnano sulla corsia mancina. In mezzo al campo, con Fonseca, rientrerà sicuramente Bianchi; per l’ultimo posto in ballottaggio Schiavi, Collodel e Nardi, con quest’ultimo favorito. In avanti la tentazione è quella di schierare Capanni (nella foto) a destra con Piscitella dalla parte opposta alle spalle di Bortolussi: «Possono giocare insieme? Lo devono fare – taglia corto Banchieri – Capanni ha fatto molto bene con l’Alessandria, ma non dobbiamo mettergli troppe pressioni addosso. Sarà un nostro valore aggiunto, lo vogliamo però inserire gradualmente. Così come Zunno». E’, dunque, maggiormente probabile che possa toccare dall’inizio a Peralta.
p.d.l.