iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
Amichevole con la Juve

Novara Calcio a testa alta contro CR7

Novara Calcio a testa alta contro CR7

Gli azzurri cedono (4-0) ai bianconeri di Sarri e Cristiano Ronaldo dopo aver fallito il rigore del possibile pareggio

Ultimo aggiornamento: 07 Agosto alle ore 20:01

Novara Calcio a testa alta con la Juventus di CR7 nell’allenamento congiunto a porte chiuse alla “Continassa”. La squadra di Banchieri, prima di arrendersi ai campioni d’Italia, è rimasta a lungo in partita con Cristiano Ronaldo (nella foto) in campo. E’ finita 4-0 per i bianconeri di Sarri, ma sull’1-0 gli azzurri hanno mancato l’occasione del clamoroso 1-1 per un rigore fallito da Buzzegoli.

Primo tempo: la zampata del “Pipita” Higuain

La prima frazione di gioco termina 1-0 per i bianconeri di Sarri grazie alla zampata del “Pipita” Gonzalo Higuain: spunto personale dell’argentino e conclusione appena dentro l’area sul tentativo di chiusura di Cagnano. Ma il Novara tiene botta ad una Juve grandi firme, schierata dal suo tecnico con il 4-3-3 con in avanti Cristiano Ronaldo, che sfiora il raddoppio.
Banchieri risponde con Marricchi in porta, Barbieri, Pogliano, Sbraga e Cagnano in difesa, Bianchi, Fonseca e Collodel a centrocampo, Peralta e Gonzalez alle spalle della novità Bortulussi in attacco.

Secondo tempo: Buzzegoli sbaglia dal dischetto, a segno Mandzukic, Dybala e De Ligt

Nella ripresa girandola di cambi per i padroni di casa e anche tra gli azzurri, che hanno schierato il seguente undici: Marricchi in porta, l’altra novità Cassandro, Tartaglia, Bellich e Cagnano in difesa, Fonseca, Buzzegoli e Petricci in mezzo al campo con Paroutis e Kanis ad affiancare il confermato Bortolussi.
E gli azzurri hanno subito la grande occasione per pareggiare, ma Buzzegoli fallisce dal dischetto il rigore del possibile 1-1. Con i nuovi entrati la Juventus dilaga grazie alle reti di Mandzukic e Dybala (entrambi in queste ore al centro di trattative di mercato) e al sigillo di De Ligt.
m.b.