iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
Calcio dilettanti

La Coppa Italia apre ufficialmente la stagione

La Coppa Italia apre ufficialmente la stagione

Nel fine settimana debuttano le squadre di Eccellenza e Promozione. In campo anche la Coppa Piemonte di Prima categoria.

Ultimo aggiornamento: 31 Agosto alle ore 12:30

La Coppa Italia apre ufficialmente la stagione. Anche nel mondo del calcio dilettantistico torna a parlare il campo con la disputa delle gare di andata del primo turno della competizione riservata alle squadre di Eccellenza e Promozione e della Coppa Piemonte di Prima categoria.

Eccellenza “spezzatino”: stasera anticipo Accademia-Oleggio, domani alle 18 Ro.Ce.-Borgovercelli e alle 20,30 Baveno-Stresa

Un turno che ha il profumo dello spezzatino visto che poche saranno le gare che si disputeranno nell’orario stabilito dal Comitato Regionale, vale a dire domenica alle 15. Si parte con l’antipasto di sabato sera quando a Santa Cristinetta, alle 20.30 l’Accademia Borgomanero (nella foto) riceverà la visita dell’Oleggio. In campo domenica, ma alle 18, la Ro.Ce. che affronterà davanti al pubblico amico il Borgovercelli. Chiuderà questa prima tornata della manifestazione tricolore il derby tra Baveno e Stresa che scenderanno in campo alle 20.30 di domenica.

Promozione: il derby ossolano domenica alle 16,30

Più regolare il calendario della coppa di Promozione che vede posticipato solo il derby ossolano tra Piedimulera e Juventus Domo che daranno vita al loro match alle 16.30 di domenica. Nell’orario tradizionale delle 15 si disputeranno, invece, Omegna-Vogogna, Dormelletto-Arona, Sparta Novara-Bulè Bellinzago e Briga-Sizzano.

Coppa Piemonte Prima categoria: c’è Villa-Comignago

Esordio anche per la Coppa Piemonte di Prima categoria, dove la formula prevede un primo turno composto da trinagolari, che manda in scena al “Curotti” di Domodossola la gara tra Virtus Villadossola e Comignago in un girone che comprende anche il San Nazzaro Sesia, che riposa.
Donatello Zonca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *