iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Una giornata dedicata “al cuore delle donne” con il Soroptimist

Una giornata dedicata “al cuore delle donne” con il Soroptimist

Sabato a Novara, in piazza Puccini dalle 10 alle 16,30, controllo gratuito contro i rischi di malattie cardiovascolari al femminile

Ultimo aggiornamento: 11 Aprile alle ore 19:53

“Sarà perché lo riversano in ogni attività che svolgono nel quotidiano; sarà per la grandezza dei sentimenti di cui sono capaci, oppure per lo slancio di profonda umanità che le contraddistingue, sta di fatto che – ed è la scienza a stabilirlo – il cuore delle donne si ammala più facilmente rispetto a quello degli uomini”. A fornire questa informazione è stato il Soroptimist International Club di Novara, nell’ambito della prevenzione, infatti, grazie alla medicina di genere si è accertato come, in Occidente, le malattie cardiovascolari rappresentino la prima causa di morte nelle donne. In Italia, la mortalità per malattie cardiovascolari (cardiache e cerebrali) è del 42% nelle donne e del 38,7%, negli uomini. Per questo motivo, il Soroptimist International Club di Novara, seguendo le linee giuda di Soroptimist Italia, ha deciso di organizzare, nella giornata di sabato 13 aprile  in piazza Puccini, l’evento “Facciamo prevenzione”, ovvero un’intera giornata, dedicata al cuore delle donne.

Di cosa si tratta? Di due azioni, informativa e preventiva.

Circa la prima, verranno distribuite brochure di informazione sulla Salute e Medicina di genere, in particolare sui rischi legati alle malattie cardiovascolari nel sesso femminile. La seconda azione si concreterà nella possibilità di effettuare, gratuitamente, un primo screening (elettrocardiogramma, misurazione pressione arteriosa e tasso glicemico), a tutte le donne che vorranno aderire all’iniziativa.

Le prestazioni saranno garantite da personale infermieristico, professionale mentre, gli ECG saranno vistati da medici, cardiologi. L’iniziativa gode del Patrocinio del Comune di Novara e dell’Azienda Territoriale per il Farmaco di Novara e VCO (FederFarma) che ha donato, per l’occasione, parte della strumentazione necessaria.

L’Ambulatorio mobile e la tenso struttura adiacente sono stati messi a disposizione dal Comitato Locale di Novara della Croce Rossa Italiana.

La manifestazione si svolgerà, ininterrottamente, dalle 10 alle 16,30 e vedrà la partecipazione attiva delle socie d Soroptimist Novara, in qualità di hostess a cui rivolgersi per ogni informazione.