iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Belle notizie

Sindaco di Massino rinuncia allo stipendio: giunta e Consiglio lo seguono

Sindaco di Massino rinuncia allo stipendio: giunta e Consiglio lo seguono

I soldi così risparmiati saranno investiti nel sociale

Ultimo aggiornamento: 03 Luglio alle ore 07:00

Sindaco di Massino Antonio Airoldi ha rispettato la promessa fatta agli elettori e ha rinunciato integralmente allo stipendio.

Sindaco di Massino non percepirà indennità

E’ una scelta che fa decisamente onore al sindaco Antonio Airoldi e al suo consiglio comunale quella che è stata comunicata nel corso della prima riunione dell’assemblea cittadina di mercoledì 19 giugno. “Come avevamo deciso già all’inizio dello scorso mandato – dice il primo cittadino, che torna al vertice del municipio per la terza volta – abbiamo rinunciato a tutte le indennità che normalmente dovrebbero essere corrisposte al sindaco, agli assessori e ai consiglieri comunali. I soldi così risparmiati saranno devoluti a favore di un fondo solidale che servirà ad aiutare chi si trova in difficoltà e che sosterrà anche le scuole di Massino. E’ una scelta insolita? Noi lo ritenevamo giusto e l’abbiamo fatto”.

Ecco i nomi degli assessori e dei capigruppo

Nel corso della seduta di Consiglio, dopo il giuramento, il primo cittadino ha comunicato anche quelle che sono le nomine degli assessori che comporranno la sua giunta. Al fianco di Airoldi, come vicesindaco, ci sarà Alberto Incarbona. La carica di assessore va invece a Tiziano Piemontesi, mentre il capogruppo di maggioranza in Consiglio sarà Lorenzo Bontempi, e quello di minoranza Vilmo Pescara.