iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Nastri prepara un emendamento per il rientro del Novarese nella commissione di Malpensa

Nastri prepara un emendamento per il rientro del Novarese nella commissione di Malpensa

La proposta sarà portata in Senato domattina sotto forma di un emendamento alla legge di bilancio

Ultimo aggiornamento: 09 Dicembre 2018 alle ore 11:24

Nastri prepara un emendamento e un ordine del giorno in Parlamento. L’obiettivo è quello di ottenere il rientro dei Comuni del Novarese nella commissione aeroportuale.

Nastri prepara un emendamento su Malpensa

Il senatore di Fratelli d’Italia Gaetano Nastri ha preparato un emendamento sulla questione di Malpensa e sul discusso reintegro dei Comuni del Novarese nella commissione aeroportuale. Il documento verrà discusso a partire da domani in Senato, durante il dibattito per la legge di bilancio. Nel caso in cui l’emendamento venisse bocciato, Nastri ha già in mente un “piano B”. Infatti ha intenzione di presentare anche un ordine del giorno a Palazzo Madama con lo stesso argomento.

Nel 2011 l’esclusione dalla commissione, poi l’inizio di una battaglia infinita

La proposta di questo nuovo emendamento da parte di Nastri non è che l’ultimo capitolo di una storia molto lunga, fatta di lotte e proteste di tutti i Comuni dell’Ovest Ticino, da Trecate a Pombia, da Varallo Pombia a Castelletto. Nel 2011 infatti i Comuni della provincia di Novara sono stati esclusi dalla commissione aeroportuale di Malpensa e sono stati riammessi al tavolo di contrattazione con Sea solamente in qualità di uditori. Solo pochi mesi fa poi, è scoppiata la polemica per il dirottamento dei voli dello scalo lombardo sulla sponda piemontese, in corrispondenza di alcuni lavori all’aeroporto. I Comuni novaresi, pur con tutte le distinzioni del caso, rivendicano compatti il rispetto del principio dell’equa ripartizione delle rotte.