iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Opere pubbliche

Lavori al municipio di Dormelletto: “Sarà la casa di tutti”

Lavori al municipio di Dormelletto: “Sarà la casa di tutti”

L'Amministrazione vuole creare un palazzo comunale più bello e funzionale

Ultimo aggiornamento: 12 Settembre alle ore 07:00

Lavori in municipio a Dormelletto: il sindaco parla del cantiere aperto per rifare il look del palazzo comunale.

Lavori in municipio

Un palazzo comunale più bello da vedere e funzionale. Lo promette la giunta guidata dal sindaco Lorena Vedovato, la quale annuncia che entro il 15 ottobre partiranno i lavori di riqualifica del municipio in virtù di un finanziamento di 50mila euro fornito dal Governo attraverso il Decreto crescita.

Le parole del sindaco Vedovato

“Cercheremo di mettere insieme risparmio energetico ed estetica – sottolinea il primo cittadino  – si tratta di un grande progetto che si è articolato in tre anni, questo è il secondo. Già avevamo pensato alla realizzazione del cappotto, a cui si sono aggiunti i serramenti nuovi. Il nostro municipio è stato inaugurato alla fine degli anni ’50 e da allora così è rimasto, sono cambiate pochissime cose. L’ottica è rimettere mano all’arredo urbano e toglieremo dal centro storico l’asfalto sostituendolo con la pietra, che è eterna. Vorremmo che questa diventasse la “casa di tutti”, tanto più che è il primo immobile che si vede arrivando dalla salita del lago. Oltre a ingentilire il centro, la collettività ne trarrà un vantaggio in termini economici, perché avremo un buon risparmio in bolletta. Cambieremo i balconi, le ringhiere, il colore delle facciate; manterremo forme classiche per conferire quella signorilità che un municipio merita. L’ingresso sarà allargato sulla strada e diventerà più accogliente. Ci sarà una gara d’appalto per i lavori secondo le normative”

Le altre opere in cantiere

Il primo cittadino coglie l’occasione anche per parlare dei prossimi progetti. “Siamo partiti con l’ammodernamento di via Vittorio Emanuele e piazza Pirali – prosegue Vedovato – Quest’anno avremo anche la riqualificazione di una parte di via Roma, sempre con i cubetti di Luserna e in mezzo i sassolini di fiume. L’anno prossimo il resto della via di fronte al comune insieme alla piazzetta con il monumento dei caduti. Sono stati previsti dei lavori suddivisi su più lotti per causare meno disagi possibili alle persone e per gestire meglio il traffico”.