INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Candidati castellettesi a confronto: mercoledì 15 una serata da non perdere

Candidati castellettesi a confronto: mercoledì 15 una serata da non perdere

L'appuntamento è in sala polivalente Albino Calletti, alle 21

Ultimo aggiornamento: 07 Maggio alle ore 10:45

Candidati castellettesi si confrontano sui temi della campagna elettorale: mercoledì 15 maggio la serata organizzata dal Giornale di Arona in sala polivalente.

Candidati castellettesi a confronto

E’ tutto pronto per la serata di confronto tra i candidati alle elezioni amministrative di Castelletto. Mercoledì 15 maggio, alle 21, in sala polivalente Albino Calletti (nella struttura che ospita la biblioteca, all’interno del parco comunale) il Giornale di Arona organizzerà un confronto pubblico nel quale i protagonisti saranno i tre candidati sindaci Massimo Stilo, Massimiliano Ferrario e Marco Trinchera. Dopo la serata di lunedì 6 maggio, nel corso della quale gli aspiranti primi cittadini sono stati ospiti della parrocchia, all’oratorio San Carlo, un’altra occasione di confronto in vista del voto, con una formula leggermente diversa.

La formula scelta sarà quella del “confronto all’americana”

La formula del confronto, concordata con i candidati, sarà quella già sperimentata in passato nel corso delle altre serate di questo genere organizzate dal Giornale di Arona. A moderare la serata sarà il giornalista castellettese Matteo Caminiti, che porrà ai candidati alcune domande riguardanti i temi più caldi della campagna elettorale. Tutti avranno a disposizione esattamente gli stessi minuti per rispondere, dopo di che la parola passerà al candidato successivo e le domande saranno poste in maniera circolare per non favorire nessuno dei contendenti. A ogni candidato sarà inoltre garantita la possibilità, entro certi limiti, di replicare alle affermazioni dei propri avversari. Al termine del giro di domande i candidati potranno quindi lanciare il proprio appello direttamente agli elettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *