INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Voucher per il diritto allo studio: come richiederli

Voucher per il diritto allo studio: come richiederli

Per le spese di iscrizione e frequenza e per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche.

Ultimo aggiornamento: 06 Maggio alle ore 14:52

Voucher per il diritto allo studio per gli studenti delle scuole statali e paritarie primarie  e secondarie di primo e secondo grado: i due tipi di contributo riguardano le spese di iscrizione e frequenza e spese per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai Piani dell’offerta fornativa e trasporti  per un Isee non superiore a 26.000 euro per il 2019. In entrambi i voucher è compreso anche il contributo statale libri di testo per Isee non superiore a 15.748,78 euro (quest’ultimo erogato da parte della Regione Piemonte e non più dal Comune, assegnato a luglio e utilizzabile entro il 31 agosto; successivamente sarà attivato il vecchio voucher regionale, con scadenza a giugno).

Richiesta voucher: la modulistica in Comune e su internet

La modulistica è disponibile agli uffici dei Servizi educativi in corso Cavallotti, 23 (primo piano) ed è scaricabile sia dal sito internet del Comune (www.comune.novara.it/aree-tematiche/educazione-ed-istruzione/istruzione/voucher-scuola), sia da quello della Regione Piemonte (www.regione.piemonte.it/web/temi/istruzione-formazione-lavoro/istruzione/voucher-scuola2019-2020).

Eventuali variazioni dei requisiti di domanda (da presentare solo sul sito online www.sistemapiemonte.it/Assegnidistudio entro il 31 maggio) dovranno essere comunicate scrivendo alla mail bandovoucher2020@regione.piemonte.it.

Assistenza nella compilazione

Per informazioni e compilazioni è possibile rivolgersi agli uffici dei Servizi educativi dell’assessorato all’istruzione lunedì, martedì e mercoledì dalle 9 alle 11.30 e giovedì dalle 14 alle 16.30. Disponibile anche il Servizio Informagiovani (via Tornielli, 3) lunedì e mercoledì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17 e martedì e venerdì dalle 10 alle 12.30. Le postazioni multimediali senza assistenza sono attive anche alla Biblioteca civica “Negroni” (corso Cavallotti, 6).

l.c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *