iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Gorgonzola, un altro anno da record

Gorgonzola, un altro anno da record

Nel 2018 sono state ben ben 4.849.303 le forme prodotte, pari al 2,4% in più.

Ultimo aggiornamento: 03 Maggio alle ore 12:42

Gorgonzola, un altro anno da record. Nel 2018 ha messo a segno un +2,4 per cento arrivando alla produzione di ben 4.849.303 forme.

Al terzo posto tra i formaggi italiani più amati nel mondo

Si è svolto il 29 aprile all’Hotel Westin Palace di Milano l’incontro organizzato dal Consorzio per la tutela del Formaggio Gorgonzola dal titolo “Ascoltare quelli che…. il Gorgonzola!”. Alla presenza di ospiti istituzionali e delle 39 le aziende associate, il presidente del Consorzio Gorgonzola, il novarese Renato Invernizzi (nella foto con lo chef e testimonial Antonino Cannavacciuolo), ha presentato i dati, tutti positivi, della Dop Gorgonzola: +2,4% l’aumento della produzione nel 2018 rispetto al 2017; +2,4% anche per l’export che rappresenta il 36,10% della quantità prodotta e colloca il Gorgonzola Dop al terzo posto tra i formaggi italiani di latte vaccino più esportati dopo i due formaggi grana per eccellenza, Grana Padano e Parmigiano Reggiano; infine crescita, seppur lieve, anche nei consumi nazionali trainata dall’acquisto medio, con l’area Nord Ovest che si conferma maggior acquirente (Dati GFK).

Il gorgonzola leader anche on line

Il professor Carlo Alberto Carnevale Maffè (Associate Professor of Practice di Strategy and Entrepreneurship presso Sda Bocconi) insieme allo chef Antonino Cannavacciuolo, introdotti dalla giornalista Simona Arrigoni, ha parlato dell’evoluzione del consumo del food a livello internazionale e di come oggi sia la rete il suo elemento naturale di condivisione, in particolare per il Gorgonzola, alimento noto e apprezzato in tutto il mondo. L’analisi sulla presenza in rete del formaggio Gorgonzola Dop, eletto miglior prodotto tipico online nel 2018, da parte di chi anima blog e social rivela un engagement che copre tutto l’arco della giornata, dalla colazione all’aperitivo serale, e in tutti i mesi dell’anno, a riprova di un processo di destagionalizzazione del formaggio Gorgonzola ormai avvenuto.

In Italia, dove il 39% della popolazione trova nella cucina il suo primo interesse, il 91% dei clienti della Grande distribuzione organizzata segue food show e la spesa alimentare pro-capite è la più alta del mondo, il coinvolgimento on line del Gorgonzola Dop dall’inizio dell’anno ha numeri importanti: 482.000 azioni su Facebook e 104.000 su Instagram, e non riguarda solo i giovani: il 46% dei contatti ha più di 55 anni; le donne sono il 74%. Il sentiment di post e commenti, infine, è positivo (40%), neutro (58%) e negativo solo per il 2%.

l.c.