iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
rassegna internazionale

Valle Antrona, la festa del “Pane nero”

Valle Antrona, la festa del “Pane nero”

A Borgomezzavalle, Macugnaga, Montecrestese, Montescheno, si sfornerà il pane di segale secondo la tradizione secolare.

Ultimo aggiornamento: 03 Ottobre alle ore 09:00

Sulle Alpi questo fine settimana sarà dedicato al “Pane Nero”.

Valle Antrona, la festa del “Pane nero”

Festa del pane nero: a Borgomezzavalle, Macugnaga, Montecrestese, Montescheno si sfornerà il pane di segale, come per secoli si è fatto. La manifestazione de “Lo Pan Ner” è nata nel 2015 in Valle d’Aosta grazie ai finanziamenti ottenuti nell’ambito del programma di cooperazione territoriale transfrontaliera Italia-Svizzera (Alcotra). Dal 2017 ad oggi la rete di regioni/paesi partecipanti si è consolidata e ampliata accogliendo la Regione Piemonte per l’Italia, il Parc des Bauges per la Francia e Upper Gorenjska in Slovenia.

Lo Pan Ner è arrivato anche in Valle Antrona

Grazie all’interessamento delle Aree Protette dell’Ossola, Lo Pan Ner è arrivato anche in Valle Antrona. Quassù la segale ha una presenza antica; per secoli è stata coltivata anche sui versanti e sui terrazzamenti dell’intera valle, per essere poi raccolta e utilizzata per la produzione di pane e altri prodotti alimentari. Questo fine settimana anche l’Ossola parteciperà con il Parco Alta valle Antrona e i Comuni di Macugnaga, Montescheno, Borgomezzavalle e Montecrestese, alla rassegna internazionale dedicata al pane nero.

Pane nero, una necessità divenuta tradizione

Il pane di segale, il pane nero. Differente ma immutabile nella tradizione dei paesi alpini. Un’usanza, o meglio, una necessità divenuta tradizione con i suoi rituali ripetitivi, simbolici e sapienti. Una “ricchezza povera”, tramandata da generazione in generazione. Con le varianti regionali o addirittura fra paesi vicini. Nel secondo dopoguerra, l’emigrazione e l’industrializzazione delle filiere alimentari hanno drasticamente ridotto l’agricoltura di sostentamento della segale e anche del pane nero.

Eraldo Guglielmetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *