iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Traviata Experience: un percorso nel cuore del teatro

Traviata Experience: un percorso nel cuore del teatro

Nuovo progetto ideato da Fondazione Teatro Coccia in collaborazione con Upo.

Ultimo aggiornamento: 11 Aprile alle ore 11:07

Un percorso nel cuore del teatro, rivolto ai giovani perché ne conoscano il lato nascosto. È questa Traviata Experience, il nuovo progetto ideato da Fondazione Teatro Coccia di Novara in collaborazione con Università del Piemonte Orientale. Agli studenti dell’Upo è, infatti, offerta la possibilità di seguire le varie fasi dell’allestimento de La Traviata di Giuseppe Verdi in programma nel cartellone Opera del Teatro Coccia venerdì 3 e domenica 5 maggio.

Traviata Experience: sette appuntamenti

Si parte venerdì 12 aprile alle 17 con la Prova Musicale; si prosegue martedì 16 e 23 aprile con la Prova di Regia e l’incontro con il Cast Creativo (dalle 17.30 e/o dalle 20); giovedì 25 aprile la I Lettura con l’Orchestra in buca alle 14.30; e ancora sabato 27 aprile Prova d’Assieme e incontro con il Cast Artistico (alle 15.30 e/o alle 19.30); domenica 28 aprile Prova Ante Generale alle 16; martedì 30 alle 20 Prova Generale.

Sette appuntamenti che svelano i diversi momenti che stanno dietro le quinte di una produzione lirica: la Prova Musicale durante la quale il direttore (Matteo Beltrami) detta tempi, colore, intenzioni e amalgama le voci; le Prove di Regia durante le quali il regista (Renato Bonajuto) spiega i movimenti e l’interpretazione visiva, e che saranno anche l’occasione per incontrare scenografo (Sergio Seghettini) e costumista (Matteo Zambito) e vedere l’evolversi del lavoro scenico; la Lettura dell’Orchestra in buca è il primo affascinante momento in cui il direttore incontra i musicisti (Orchestra del Teatro Coccia in collaborazione con Conservatorio Cantelli) laddove si compirà effettivamente il loro lavoro; la Prova d’Assieme è l’appuntamento in cui il lavoro del direttore e quello del regista si uniscono e l’opera inizia a prendere vita; la Prova Ante Generale è la prova in costume e trucco/parrucco per perfezionare gli ultimi dettagli prima delle Generale, che è invece una vera e propria “opera prima dell’opera”.

Traviata Experience è un progetto sostenuto da Itof che per l’Ante Generale e la Generale “adotta uno studente”, acquistando i biglietti e donandoli agli studenti che sono interessati a partecipare. Le iscrizioni per questi due appuntamenti devono arrivare alla mail ricercaesviluppo@fondazioneteatrococcia.it entro giovedì 18 aprile.

Gli altri incontri sono a ingresso libero e gratuito. È sufficiente mostrare la propria tessere di iscrizione Upo.

Gli interessati possono richiedere informazioni scrivendo alla mail ricercaesviluppo@fondazioneteatrococcia.it o chiamando i numeri di Michela 342.9243798, Ivan 366.1099766 e Alessandro 347.3979440.