iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Cultura e storia

Storia locale a Gozzano sarà presentato l’ottavo volume di Antiquarium

Storia locale a Gozzano sarà presentato l’ottavo volume di Antiquarium

Alla presentazione interverrà il presidente del Gasma Carlo Manni.

Ultimo aggiornamento: 30 Novembre alle ore 10:58

A Gozzano in biblioteca sarà presentato sabato 7 dicembre l’ottavo volume della rivista di storia locale Antiquarium del Gasma.

Storia locale a Gozzano la presentazione dell’ottavo volume di Antiquarium

E’ tutto pronto per la presentazione dell’ottavo volume della rivista di storia locale Antiquarium a Gozzano. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Gozzano con la biblioteca pubblica Mazzetti e l’associazione Gasma, che cura l’edizione della rivista che esce con cadenza biennale.

La collana di Antiquarium Medionovarese, che esce con cadenza biennale, è dunque giunta al volume 8° – spiegano gli organizzatori – e costituisce un vasto corpus di notizie storiche che vanno ad integrare quelli normalmente un po’ più lontani delle riviste novaresi, verbanesi ed ossolane. In questo modo anche le terre prealpine novaresi hanno una loro   rassegna storica. In Antiquarium VIII le pagine che, dopo uno speciale su Arona, trattano archeologia, storia, architettura ed arte dei paesi medionovaresi sono 180. In questa videoproiezione, curata del presidente del Gasma Carlo Manni, verranno presentate più ampiamente studi e appunti cusiani. Si inizierà con il contributo  dell’architetto Angelo Marzi Le isole dei laghi prealpini. in attesa dell’Unesco… che sintetizza le vicende altomedievali dell’Isola di S. Giulio e ne confronta il ruolo  con quello delle isole verbanesi e dell’Isola Comacina. Poi sarà la volta di Paolo Emilio Colombani Rossi, Due dipinti di Francesco Toni e due bambini volati in cielo che narra una storia ottocentesca di famjglia. Stefano e Giovanni De Rubeis (al secolo Rossi) gestirono un’attività commerciale a Piacenza che dovettero lasciare per  motivi bellici. Ritornarono alla natia Carcegna, dove lasciarono ai discendenti documenti, beni e memorie interessanti conservati ancor oggi. Inoltre una serie di  altre citazioni di frazioni e paesi cusiani è presente in diversi articoli ed un ultimo saluto è destinato all’omegnese Claudio Albertini, valente cercatore di minerali ed  amico del Gasma.

La presentazione avverrà alle 16 nella sala degli Stemmi di Palazzo Ferrari Ardicini, sede del Comune di Gozzano. Interverrà il presidente del Gasma, Carlo Manni, con una videopresentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *