INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Settimana green in programma a Invorio

In programma anche una interessante mostra con l'Aib

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile alle ore 09:27

Settimana green ricca di eventi sul tema del rispetto della natura a partire dal 1° maggio.

Settimana green per gli invoriesi

Sarà una settimana tutta dedicata alla natura quella che coinvolgerà gli invoriesi a partire da mercoledì 1° maggio. Il primo appuntamento sarà proprio il 1° maggio la festa organizzata in occasione del 50° anniversario della festa al Monte Barro. Alle 11 si partirà con la messa, a seguire alle 12.30 il pranzo e alle 15 i giochi popolari. In caso di pioggia la festa sarà rimandata quindi a domenica 5 maggio. Sabato 4 maggio poi, l’Amministrazione si appresta a inaugurare il “Sentiero da favola”, un percorso ad anello di circa 6 chilometri nel territorio di Invorio Superiore. “Ci ritroveremo alle 15 al piazzale del Millennio a Invorio Superiore – commenta il sindaco Roberto Del Conte – per l’inaugurazione di questo sentiero, progettato e realizzato a misura di bambino. Lungo tutto il tragitto infatti sono stati posizionati pannelli descrittivi l’ambiente naturale e alcune favole, per stimolare i più piccoli a camminare e a raggiungere le diverse tappe. Sono quattro i percorsi, segnati con frecce di colore diverso, che accompagneranno grandi e bambini nel percorso delle fate, degli elfi, degli gnomi e dei folletti”.

Si prosegue con una mostra

Sempre il 4 maggio, ma questa volta alle 18 invece, in Casa Curioni si apre la mostra artistica dal titolo «Brucio anch’io», una carrellata di immagini in ricordo di diecimila ettari di natura andati distrutti in seguito agli incendi del 2017. “E’ un progetto itinerante – spiega il presidente della squadra Aib Alfonso Curella – che sta portando in diverse località del Piemonte questa mostra formativa ed educativa per la promozione del territorio e la sua difesa dalle fiamme e dalla distruzione. Sarà visitabile sino a venerdì 11 maggio, tutti i pomeriggi dalle 16.30 alle 19, con ingresso gratuito”. L’invito a visitare la mostra è stato rivolto a tutti i ragazzi delle scuole del Comprensivo del Vergante, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani al tema della tutela del territorio e della prevenzione dei danni provocati dagli incendi. Nelle classi del Comprensivo proseguono intanto gli incontri del progetto «Torreggiavan li sentieri», organizzati dall’associazione Le Volpi d’Invò.

Eventi in programma fino al 10 maggio

Mercoledì 8 maggio alle 21, Casa Curioni ospiterà la conferenza dal titolo “Incendi boschivi: un nuovo approccio a un vecchio problema”, con relatore il dottor Augusto Cotterchio, esperto in scienze forestali e ispettore regionale del corpo Aib del Piemonte. Giovedì 9 maggio , sempre alle 21, a Casa Curioni si potrà assistere alle prove della Nuova Filarmonica invoriese e sarà possibile anche visitare la mostra fotografica. La “settimana in green” si chiuderà quindi venerdì 10 maggio in Casa Curioni, quando a partire dalle 19.30 si potrà prendere parte all’apericena organizzato dalla Pro loco con il titolo “Sapere di… vino”. Il biglietto d’ingresso, al costo di 10 euro, consentirà di effettuare un’ampia degustazione di vini delle colline novaresi, accompagnata dalla narrazione di storie e aneddoti sul vino. “Il ricco calendario della settimana in green – conclude il sindaco – ci consentirà di utilizzare tutti e cinque i nostri sensi per assaporare la natura: vedremo e toccheremo con mano attraverso la mostra fotografica cosa significhi perdere i nostri boschi negli incendi; ascolteremo le testimonianze di chi, in conferenza, ci racconterà che cosa possiamo concretamente fare per tutelare il patrimonio boschivo. E potremo anche gustare, nella serata dell’apericena, i prodotti vinicoli della nostra terra. Un ringraziamento ai partner di questo ricco programma: agli Amici del Barro, la squadra Aib di Invorio e di Nebbiuno, l’associazione le Volpi di Invò, la Nuova Filarmonica Invoriese e la Pro loco”.