iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Tanti gli ospiti

Novara torna Scrittori&Giovani

Novara torna Scrittori&Giovani
Ultimo aggiornamento: 05 Novembre alle ore 07:16

Sempre più atteso! Torna a Novara, dal 22 al 30 novembre, Scrittori&giovani, il festival letterario internazionale, la manifestazione che dona i libri ai giovani, unica tra le rassegne italiane.

Scrittori&Giovani

In campo c’è il Centro Novarese di Studi Letterari con il patrocinio di Regione Piemonte, Comune di Novara – Biblioteca Civica Negroni e Fondazione CRT; partner principali Interlinea, Circolo dei lettori e Libreria Lazzarelli accanto ad altri enti del territorio. La direzione è di Roberto Cicala, presidente del Centro Novarese di Studi Letterari.

Il festival è un’eccellenza culturale del Novarese, terra legata alla letteratura e all’editoria. “Scrittori&giovani” ha preso il via nel 2006 grazie all’iniziativa della Provincia (in prima fila Paola Turchelli, allora assessore all’Istruzione) diventando un evento annuale frequentato da un pubblico eterogeneo proveniente anche dalle province vicine: indimenticabili gli incontri con Daniel Pennac, accolto da una folla oceanica. Per Novara tante occasioni di Cultura ad alto livello, come una grande città: tra gli autori ospiti Sepulveda, Ben Jelloun, Giordano, De Carlo, Evtushenko, Nooteboom, Grossman, Pennac, Markaris, Falcones…

«Le peculiarità che contraddistinguono il festival Scrittori&giovani da altri in Italia – ha commentato Cicala presentando un’edizione passata – sono determinate dal fatto che i giovani sono davvero protagonisti negli incontri con gli scrittori, adottati e letti senza imposizioni: la lettura di libri è reale ed è fatta grazie a un’eccezionale distribuzione gratuita che è tra gli elementi più originali della rassegna; poi si instaura un dialogo con altri linguaggi della cultura, dal cinema alla musica e avviene un’apertura del festival al pubblico adulto e alle diverse fasce di lettori con eventi e presentazioni di libri nelle località coinvolte nell’iniziativa».

Gli ospiti

Quest’anno si replica per i novaresi (e non solo) amanti dei libri e della lettura. Alcuni incontri sono inseriti nel programma di novembre del Circolo dei lettori. Chi arriverà quest’anno all’ombra della Cupola? Tra gli ospiti Antonia Arslan, Amedeo Balbi, Sandrone Dazieri, Marco Malvaldi, Andrea Marcolongo, Alessandro Milan (sarà nel foyer del Teatro Coccia in attesa dello spettacolo “Ami e Tami”), Marta Morazzoni, Siobhan Nash-Marshall, Tim Parks eLaura Pariani. Nelle proposte per le scuole l’incontro con Liliana Rampello, saggista e critica letteraria, tra le fondatrici della Italian Woolf Society, che proporrà una lezione su Virginia Woolf al Liceo Classico e Linguistico “Carlo Alberto”.

«Abbiamo scelto – spiega Paola Turchelli, responsabile del Circolo dei lettori di Novara – una formula nuova che potrebbe risultare vincente, optando per una lezione che coinvolga tutte le classi dell’istituto, portando un evento che non sia solo la presentazione di un libro. Su questa strada ci si può incamminare per un prossimo futuro». Il tema del festival cambia ogni anno. Ma quello che non cambia è il protagonista: il libro con il suo autore. Buon viaggio con Scrittori&giovani!

Eleonora Groppetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *