iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Cultura

Inaugurata nuova biblioteca ad Agrate Conturbia

Inaugurata nuova biblioteca ad Agrate Conturbia

Dopo mesi di lavoro la struttura culturale torna a funzionare

Ultimo aggiornamento: 05 Novembre alle ore 10:10

Inaugurata nuova sede della biblioteca ad Agrate Conturbia. La struttura culturale torna in funzione in via Castello.

Inaugurata nuova biblioteca

Dopo anni di silenzio, ha finalmente ripreso l’attività la biblioteca comunale di Agrate Conturbia. Nella piovosa giornata di domenica 20 ottobre, alla presenza del sindaco Simone Tosi e delle autorità cittadine è stata inaugurata la rinnovata biblioteca di via Castello. Grazie alla buona volontà, iniziativa ed entusiasmo della referente Adriana Regazzoni, coadiuvata da Ena Cappelli e Marisa Brovelli, la sala Provezza, che ospita la biblioteca, è stata rinnovata nel suo aspetto estetico e organizzativo, con aspirazioni di una fattiva progettazione culturale in grado di coinvolgere la cittadinanza e fungere da stimolo al recupero di interessi e valori spesso accantonati. Imprescindibile al proposito la collaborazione dell’associazione artistico – culturale Eos che ha accolto con piacere e interesse l’invito e ha voluto essere presente alla giornata inaugurale con un’esposizione di opere dei suoi artisti, alcune delle quali rimarranno ad abbellimento della sala.

Il commento dei responsabili del progetto

E’ nelle parole della referente del progetto che si trova lo spirito della nuova biblioteca. “Rinnovata e rinfrescata, vuole essere un tentativo di riprendere a fare insieme qualcosa – ha detto Regazzoni – a fare “noi” e non isolarsi semplicemente nello spazio digitale. Il cartaceo, sempre più snobbato e dimenticato, aspetta tutti, per rivivere quella bellissima sensazione del giro pagina. Negli anni scorsi, più di dieci, la biblioteca ha promosso serate culturali e scientifiche e con grande successo ha organizzato feste per bambini e ragazzi con libri, film, dolci e sorprese. La nostra intenzione è di tornare a programmare eventi letterari, pittorici, musicali, di costume con la gradita collaborazione di quanti vorranno e nell’interesse di tutta la nostra comunità”.

Un momento particolarmente atteso

La nutrita partecipazione alla giornata inaugurale è stata indubbiamente, un sintomo tangibile dell’interesse della popolazione al progetto e del compiacimento verso un’iniziativa impegnativa. L’inaugurazione ufficiale segue, infatti, mesi di attività silenziosa impiegati nel riordino, catalogazione e registrazione informatica dei più di 5000 volumi gelosamente conservati da Regazzoni, nella ricerca di contatti con le biblioteche della zona, tanto da farla inserire nel circuito delle Biblioteche del Medio Novarese, aprendo alla possibilità di scambio di materiali e alla condivisione d’iniziative. La biblioteca è aperta ogni mercoledì e venerdì dalle 14 alle 17. Per info biblioagrateconturbia@gmail.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *