iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
Tribunale

Tre rapine in un giorno a Borgo, Gattico e Borgo Ticino: condannati

Tre rapine in un giorno a Borgo, Gattico e Borgo Ticino: condannati

Prendevano di mira i supermercati dell'Aronese

Ultimo aggiornamento: 11 Luglio alle ore 07:00

Tre rapine in un giorno nei supermercati di tutto l’Aronese: sconteranno 4 anni di prigione Giuseppe Cioccomascolo e Giovanni Fallanca.

Tre rapine in un giorno: ora la condanna

Quattro anni e 2 mesi di reclusione è la condanna inflitta, la scorsa settimana, dal Gup del tribunale di Milano, nei confronti di due rapinatori, entrambi residenti nella zona di Novara, i cui guai giudiziari non sono però ancora terminati. Si tratta di Giuseppe Cioccomascolo e Giovanni Fallanca, rispettivamente di 37 e 43 anni. Difesi dagli avvocati Antonella Abisso e Pamela Ranghino, rispondevano di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Prima il furto d’auto, poi le rapine e la fuga disperata

Lo scorso 28 marzo, nel Milanese, avevano rubato l’auto ad un pensionato, minacciandolo con una pistola poi rivelatasi giocattolo, quindi si erano andati a schiantare al termine di un inseguimento condotto dai carabinieri di Bareggio. Questo l’episodio che ha portato alla condanna del Gup dopo il rito abbreviato. I guai giudiziari della coppia, come anticipato, non finiscono qui. Dopo le indagini, infatti, era emerso che Cioccomascolo e Fallanca quel giorno di marzo stavano fuggendo da un triplo “colpo” messo a segno nel Novarese, dove avevano rapinato il supermercato “Md” di Borgomanero, la “Vi.Carni” di Gattico-Veruno e l’”In’s” di Borgo Ticino (in quest’ultimo caso la rapina era fallita). Per questi fatti è stato chiesto il giudizio immediato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *