iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
Sta bene

Salvato lo speleologo caduto a meno 300 metri

Salvato lo speleologo caduto a meno 300 metri

Intense le operazioni di soccorso

Ultimo aggiornamento: 09 Agosto alle ore 09:28

Uno speleologo in difficoltà a meno 300 metri nella grotta Fiat Lux sul Massiccio Marguareis nel Comune di Briga Alta nel Cuneese è stato salvato.

Speleologo in difficoltà a -300 metri

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è in intervento per soccorrere uno speleologo francese in difficoltà alla profondità  di -300 metri  nella grotta Fiat Lux sul Massiccio Marguareis nel Comune di Briga Alta. Sul posto stanno convergendo le delegazioni di soccorso di Piemonte, Liguria, Toscana insieme alla Commissione Disostruzione. I sanitari del CNSAS specializzati in soccorso medicalizzato in grotta stanno raggiungendo l’ingresso della grotta in elicottero.

Aggiornamento 

Questa mattina, venerdì 9 agosto, l’uomo  è stato raggiunto, estratto e condizionato da una squadra sanitaria di soccorso specializzata in soccorso in ambiente impervio. La grotta è stata completamente riattrezzata da alcune squadre di tecnici e sono in corso le operazioni di recupero dello speleologo, cosciente ma esausto e collaborante. Sul posto sono in fase di intervento le Delegazioni di Soccorso Alpino e Speleologico CNSAS di Piemonte, Liguria, Lombardia, Toscana, Friuli, Veneto e Trentino oltre alla Commissione nazionale Disostruzione e alla Commissione Medica.