iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Rifiuti edili e di vario genere sequestrati a Nibbiola

Rifiuti edili e di vario genere sequestrati a Nibbiola

Continuano le attività dei carabinieri forestali sul territorio.

Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio alle ore 10:31

A Nibbiola trovati un centinaio di metri cubi di rifiuti edili e di vario genere sequestrati dai carabinieri forestali.

Rifiuti edili e di vario genere sequestrati a Nibbiola

“Il giorno 10 scorso, militari della Stazione Carabinieri Forestale di Borgolavezzaro e di Carpignano Sesia, intervenuti a Nibbiola, congiuntamente ad A.R.P.A. Novara, nell’espletamento di ordinari controlli presso ditte preposte alla gestione dei rifiuti, hanno sottoposto a sequestro d’iniziativa alcuni cumuli di rifiuti, un centinaio di metri cubi in totale. Il sequestro è stato convalidato dalla Procura della Repubblica di Novara nei giorni scorsi”.

Così inizia un comunicato diramato dalla stazione dei carabinieri forestali di Borgolavezzaro e di Carpignano Sesia.

“I rifiuti, all’accertamento – continuano i militari – risultavano abbandonati in maniera incontrollata e gestiti in assenza di autorizzazione. Si trattava di rifiuti derivanti dall’attività di costruzione e da demolizione edilizia e di altre tipologie di rifiuti di vario genere. Seguiranno ulteriori accertamenti allo scopo di verificare la natura dei rifiuti. Al momento, tuttavia, non emergono rischi gravi né per la salute pubblica né di carattere ambientale. Per i reati di gestione illecita di rifiuti sono stati denunciati all’AG tre cittadini italiani, identificati quali esecutori dell’illecita gestione. I responsabili, in caso di condanna, oltre a rispondere delle conseguenze sanzionatorie, dovranno assicurare il corretto smaltimento dei rifiuti, ovviamente a loro spese, garantendo il pieno e completo ripristino ambientale dell’area illecitamente contaminata. Prosegue l’attività di controllo sulle gestioni dei rifiuti da parte dei Carabinieri Forestale. I controlli sono finalizzati ad assicurare il rispetto dei criteri di piena tracciabilità dei rifiuti e l’effettivo corretto smaltimento degli stessi. La collaborazione con A.R.P.A. Novara, inoltre permette di accertare, in tempo reale, anche ogni eventuale potenziale rischio della contaminazione ambientale. Ciò consente di assicurare un migliore contrasto alle azioni di aggressione ambientale e maggiore sicurezza a garanzia della salute pubblica”.