iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Pombia arrestato cittadino albanese: la sua casa piazza di spaccio

Pombia arrestato cittadino albanese: la sua casa piazza di spaccio

Rinvenuti anche 8.600 euro frutto dell'attività di spaccio.

Ultimo aggiornamento: 05 Febbraio alle ore 10:31

Pombia arrestato cittadino albanese: la sua casa “piazza” di spaccio. Operazione dei carabinieri di Arona.

Pombia arrestato albanese

Un arresto dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Arona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Continua ed ininterrotta l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Arona volta alla repressione dello smercio di sostanze stupefacenti. Nella serata di venerdì 01 febbraio, infatti, i Carabinieri del Nucleo Operativo hanno tratto in arresto, in Pombia (NO), un cittadino albanese lì residente, T.P., classe 1955.

L’appostamento

Lo stesso, infatti, veniva colto nell’atto di cedere una dose di cocaina ad un consumatore del posto: dopo aver assistito allo scambio, i militari decidevano di procedere alla perquisizione domiciliare nei suoi confronti.

A fronte dell’esigua quantità di stupefacente rinvenuta, complessivamente due dosi da circa un grammo l’una di cocaina, all’interno dell’abitazione venivano rinvenuti circa 8.600 euro in contanti quale provento dell’attività delittuosa. Come appurato successivamente, anche alla luce di dichiarazioni rese da alcuni assuntori di stupefacenti, l’uomo avrebbe nel tempo sfruttato casa sua quale “piazza” di spaccio di stupefacenti a soggetti della zona.
L’arresto è stato convalidato nella giornata di sabato 2 febbraio scorso presso il Tribunale di Novara ed il soggetto è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.