iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Aveva 18 anni

La morte assurda di Erika: impiccata mentre scavalcava il cancello di casa

La morte assurda di Erika: impiccata mentre scavalcava il cancello di casa

Il maglione è rimasto impigliato e l'ha soffocata

Ultimo aggiornamento: 04 Novembre alle ore 10:43

La morte assurda di Erika Russo Testagrossa ha lasciato profondo dolore e sconcerto nella comunità di Loranzè nel canavese.

La morte assurda di Erika Russo

Sono ancora increduli amici e parenti di Erika Russo Testagrossa, una ragazza allegra e solare, con tanta voglia di vivere e tanti progetti da realizzare. La sua vita è stata tragicamente spezzata per una fatalità.

Una serata fra amici

Erika aveva passato la serata insieme agli amici alla festa dei coscritti allo Shake di Ivrea. Una serata come altre, ma quando la ragazza è tornata a casa alle 4 di notte ha tentato di scavalcare il cancello, come faceva sempre, per non svegliare la sorella. Il maglione che indossava però è rimasto incastrato negli spunzoni e la ragazza è morta soffocata senza riuscire a liberarsi. E’ stata la sorella Anna a ritrovarla priva di vita intorno alle 9 del mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *