iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Falcia intera famiglia sul marciapiede a Intra

Falcia intera famiglia sul marciapiede a Intra

Alla guida dell'auto un 24enne di Vogogna: un morto, ferito un bimbo di 20 mesi, grave la mamma.

Ultimo aggiornamento: 24 Marzo alle ore 19:29

E’ Gianni Agosti, 54 anni, la vittima dell’incidente mortale di ieri sera a Verbania. Un’auto fuori controllo ha falciato l’intera famiglia mentre stava passeggiando.

Travolto e ucciso sul marciapiede

L’uomo è stato travolto e ucciso dalla Ford Fusion guidata da un 24enne di Vogogna, sul marciapiede del ponte che collega le due sponde del San Bernardino, a Intra. Feriti la compagna, la nuora statunitense e il nipotino della compagna, di appena 20 mesi, arrivati da Miami per trascorrere qualche giorno in vacanza dalla nonna del piccolo. La Ford, per cause in corso d’accertamento, finita fuori controllo ha centrato in pieno Agosti e i familiari. Per lui non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Grave anche la madre del bambino, trasferita d’urgenza all’ospedale Maggiore di Novara. Nonna e nipotino sono invece ricoverati al Castelli di Verbania, dove sono arrivati con lesioni di media gravità. Agosti era molto conosciuto a Verbania per la sua attività professionale alla concessionaria d’auto Rencar Fiat in via Renco nell’omonima frazione. Il giovane investitore è stato denunciato a piede libero per omicidio stradale
m.r.