INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Escursionista 72enne ritrovato morto nella giornata del primo dell’anno

Escursionista 72enne ritrovato morto nella giornata del primo dell’anno
Ultimo aggiornamento: 01 Gennaio alle ore 18:51

 

L’uomo risultava disperso dal pomeriggio del 31 dicembre in Valsesia

I tecnici della delegazione valsesiana del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno ritrovato morto, nella giornata del primo dell’anno, un 72 enne residente a Milano, disperso dal pomeriggio del 31 dicembre . L’uomo era uscito con i famigliari per una passeggiata a monte di Alagna Valsesia (Vercelli) verso il rifugio Pastore quando si era separato dai compagni di gita che avevano proseguito. Al ritorno a casa i parenti non lo hanno ritrovato e hanno lanciato l’allarme. Per tutta la sera, fino a un’ora dopo la mezzanotte, i tecnici, coadiuvati dagli operatori del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza hanno battuto i sentieri alla ricerca vana di qualche traccia.

Il decesso forse causato da un malore

Dalle 7 della mattina del primo dell’anno, una ventina di operatori ha proseguito le operazioni insieme anche ai Vigili del Fuoco. Verso 12.30 il corpo è stato individuato poco lontano dal sentiero, in località Alpe Blatte intorno a quota 1700 metri. Secondo quanto reso noto  la salma  non presentava segni di traumi, il decesso potrebbe essere stato causato da un malore, dall’ipotermia o dalla combinazione delle due cause.