iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Elisoccorso: la base novarese abilitata al volo notturno

Elisoccorso: la base novarese abilitata al volo notturno

Terminate le procedure burocratiche per conseguire le autorizzazioni necessarie per la base di via Generali.

Ultimo aggiornamento: 27 Marzo alle ore 23:52

Elisoccorso: anche la base di via Generali, a Novara, è abilitata al volo notturno.

L’elisoccorso potrà atterrare anche di notte

Da alcuni giorni l’elisuperficie ospedaliera dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Novara destinata all’attività del Servizio Elisoccorso 118 regionale, situata in via Generali, è nuovamente operativa per l’atterraggio notturno.

Sono state infatti terminate dal Servizio tecnico dell’Aou e grazie alla collaborazione della Provincia di Novara, proprietaria dell’area, tutte le procedure burocratiche per conseguire le autorizzazioni necessarie all’attività di atterraggio e decollo in sicurezza durante le ore notturne. Proprio venerdì notte la base di Novara è stata interessata dal trasporto di una donna che aveva riportato gravissime ferite dopo essere stata investita a Verbania.

«L’elisuperficie consentirà l’ospedalizzazione di pazienti ad elevata complessità clinica che necessitano anche di notte di trasporto rapido all’Aou di Novara  dall’area del Piemonte orientale» spiegano al 118.

L’elicottero del Servizio Elisoccorso 118 regionale dedicato al servizio notturno è quello di base a Torino che garantisce l’ attività in relazione al periodo stagionale ed alle condizioni meteorologiche.  In regione Piemonte le basi autorizzate al volo sono ormai  125.

l.c.