iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
valle d'aosta

Due morti sul Grand Combin

Due morti sul Grand Combin

Una scarica di sassi ha coinvolto una cordata: travolti la guida e un alpinista.

Ultimo aggiornamento: 10 Agosto alle ore 15:20

La guida alpina del Cervino Federico Daricou è riuscito a chiedere soccorso ma poi è morto all’ospedale di Sion, dove era stato trasportato, a causa dei gravi traumi riportati.

Cordata sul Grand Combin, due morti

Questa mattina incidente sul Grand Combin. Una scarica di sassi ha travolto la guida e il suo compagno alpinista a monte della Cabane Valsorey, sul versante svizzero. I due erano da poco partiti verso la vetta. Le operazioni di soccorso si sono rese inizialmente difficili a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Un elicottero svizzero dell’Air Glacier è riuscito a raggiungere il luogo dell’incidente. I soccorritori hanno constatato la morte dell’alpinista ma sono riusciti a prestare soccorso alla guida alpina valdostana del Cervino Federico Daricou che opera anche nel soccorso alpino valdostano. Era stato proprio lui, rendendosi conto della gravità della situazione, a chiedere soccorso e a fornire precise indicazioni sia sull’accaduto che per la localizzazione.

Prelevato è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Sion, dove poi è morto a causa dei gravi traumi riportati.