iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Capodanno Borgomanero vieta i botti: multe fino a 500 euro

Capodanno Borgomanero vieta i botti: multe fino a 500 euro

L'ordinanza è stata firmata dal sindaco Bossi e prevede sanzioni fino a 500 euro.

Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2018 alle ore 08:09

Capodanno Borgomanero vieta i botti con un’ordinanza firmata dal sindaco.

Capodanno Borgomanero botti vietati dal 30 al 1°

Il sindaco Sergio Bossi ha firmato, giovedì 27 dicembre 2018,  l’ordinanza n° 351  (già affissa all’Albo pretorio e pubblicata sul sito internet del Comune) per la tutela delle persone e degli animali dai possibili danni derivanti dall’uso di materiale esplodente e sull’utilizzo di fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e materiale pirotecnico. Le disposizioni saranno in vigore dal 30 dicembre al 1° gennaio.

La tutela dell’incolumità pubblica

Il Sindaco, ai fini della tutela dell’incolumità pubblica, ed in particolar modo della popolazione malata e anziana, per la sicurezza urbana ai fini del rispetto delle norme che regolano la convivenza civile, per la protezione del patrimonio pubblico e degli animali ordina il divieto di utilizzo di petardi, botti, articoli pirotecnici in diversi luoghi della città:

  1. Nei centri storici del capoluogo e delle frazioni;
  2. Nelle vicinanze di edifici di culto;
  3. In tutti i parchi pubblici;
  4. Nelle aree limitrofe all’Ospedale SS. Trinità e alle Case di Riposo;
  5. Nelle aree limitrofe agli edifici scolastici;
  6. In via Resega ove è presente il gattile.

La mancata osservanza dell’ordinanza, è punita con sanzioni amministrative pecuniarie da 50 a 500 euro.

Un commento