iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
polizia stradale

Camion a zig zag sulla A4: guidava ubriaco, denunciato

Camion a zig zag sulla A4: guidava ubriaco, denunciato

Nei guai il conducente di 38 anni.

Ultimo aggiornamento: 16 Agosto alle ore 09:22

La Polizia di Stato di Novara blocca il conducente ubriaco di un mezzo pesante sull’autostrada Torino Milano con un tasso alcolemico di 3,61 g/l.

Camion a zig zag sulla A4: guidava ubriaco, denunciato

Il mezzo pesante – un trattore stradale Daf con agganciato semirimorchio Schmitz – è stato notato da una pattuglia della Polizia Stradale di Novara Est poiché viaggiava a zig zag invadendo più volte la corsia d’emergenza. E’ successo nel tardo pomeriggio di martedì. Dai controlli è risultato che l’autoarticolato era guidato da un cittadino rumeno di 38 anni. Quando gli agenti della Polizia stradale lo hanno fermato e fatto scendere dal mezzo era in evidente stato di ebbrezza, faticava persino a camminare e faceva numerosi respiri profondi. Sottoposto agli accertamenti del caso, il precursore Alcoblow  dava esito positivo e la prova dell’etilometro evidenziava un tasso di alcool nel sangue pari a 3,61 g/l.

Guidava ubriaco: mezzo sequestrato e via la patente

Il conducente durante il controllo e la stesura dei verbali, incurante degli agenti della Polizia stradale, continuava a bere alcolici in cabina, intenzionato a raggiungere la più vicina area di servizio per fare ulteriore rifornimento di bevande. Il 38enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida sotto l’influenza dell’alcool, con le aggravanti previste per la sua qualità di conducente professionale. Tale reato prevede una ammenda da 2 a 9mila euro e arresto da 8 mesi a un anno e mezzo; il sequestro del veicolo per confisca; la revoca della patente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *