iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Ancora in rianimazione

Bimba investita da un’auto davanti al nido: è ancora grave

Bimba investita da un’auto davanti al nido: è ancora grave

Ha subito un delicato intervento

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre alle ore 07:12

Bimba investita da un’auto davanti al nido: è ancora grave. E’ ancora ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Lo riportano i colleghi della nuovaperiferia.it 

Bimba investita da un’auto davanti al nido

Una vettura ha investito tre bambini nella mattinata di martedì 8 ottobre. E’ successo verso le 10.30 in corso Torino, a Chieri. La persona alla guida del mezzo ha involontariamente colpito i piccoli.

Una piccola ancora grave

E’ ancora ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino la bimba di 2 anni e mezzo travolta martedì da un suv davanti all’asilo che frequenta a Chieri. Sottoposta nei giorni scorsi a un delicato intervento neurochirurgico, le sue condizioni restano gravi. In coma farmacologico, i medici hanno iniziato a ridurre la sedazione.

Altri due feriti

Altri due bimbi coinvolti nell’incidente. Uno è stato medicato sul posto, l’altro, trasportato all’ospedale Cto con alcune contusioni, è stato dimesso venerdì con una prognosi di dieci giorni. L’ultimo ad aver utilizzato l’auto, il fratello di una delle titolari della scuola, è stato denunciato dai carabinieri. Difeso dall’avvocato Mariagrazia Pellerino, ha spiegato di aver tirato il freno a mano. Gli inquirenti attendono la perizia per capire se l’auto era parcheggiata in sicurezza.