iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Cronaca

Allarme amianto a Borgomanero, ma l’amianto non c’è

Allarme amianto a Borgomanero, ma l’amianto non c’è

I sacchi contengono scarti di controsoffittature e cartongesso non inquinante.

Ultimo aggiornamento: 07 Novembre alle ore 09:50

Nei giorni scorsi era stato lanciato da alcuni residenti un allarme amianto in via Piave: dopo i controlli del Comune si è scoperto che l’amianto non c’è.

Allarme amianto rientrato: si tratta di scarti di controsoffittature e cartongesso

“Non si tratta di amianto, ma scarti di controsoffittature e cartongesso non inquinante”.

Sono le parole del sindaco Sergio Bossi e del comandante della polizia locale Ettore Tettoni dopo le verifiche seguite al sopralluogo effettuato in via Piave, dove sono stati stoccati, su area privata, alcuni sacchi bianchi contenenti materiale edile proveniente dalla una ristrutturazione in esecuzione in un capannone adiacente. Alcuni cittadini, allarmati dalla quantità e dalla tipologia dei sacchi di raccolta, hanno contattato l’Amministrazione Comunale per avere informazioni in merito.

“Siamo intervenuti – sottolinea il sindaco Sergio Bossi – per acceratrci della situazione e abbiamo appurato come nei sacchi sia contenuto del materiale edile, non pericoloso, proveniente da un capannone in questo periodo oggetto di opere di ristrutturazione, non abbandonato ma collocato per l’opportuno smaltimento che, ci è stato garantito, avverrà a breve”. Continua ancora “come Amministrazione, siamo da sempre attenti ai problemi dell’ambiente e dell’inquinamento, comprendiamo la preoccupazione dei cittadini che ringrazio per la segnalazione; questo tipo di attenzione significa avere a cuore la propria Città e l’ambiente in cui si vive”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *