iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
viabilità

Valli Antigorio e Formazza, strada chiusa

Valli Antigorio e Formazza, strada chiusa

Giovedì chiusa la strada della Valle Anzasca.

Ultimo aggiornamento: 11 Giugno alle ore 12:29

La strada statale 659 “delle Valli Antigorio e Formazza” è provvisoriamente chiusa, a causa della caduta di fango e detriti sulla sede stradale, al km 33,850 in località Valdo nel comune di Formazza, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola.

Valli Antigorio e Formazza, istituite le deviazioni

Statale 659 “delle Valli Antigorio e Formazza”: le deviazioni sulla viabilità comunale per i veicoli leggeri sono segnalate in loco. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Valle Anzasca, giovedì strada chiusa per lavori sul viadotto

Completata un’altra tappa importante dei lavori di realizzazione del  mega-ponte (nella foto) sulla strada provinciale 66 della Valle Anzasca che da Piedimulera sale a Macugnaga. Sono terminati i lavori di posa della massiccia struttura metallica del viadotto sul rio Meggiana. Prima assemblati in cantiere dalla ditta Cogeis, i vari componenti  sono stati messi in opera. Gli imponenti manufatti (travi metalliche, ognuna del peso di circa 170 quintali e di 135 metri l’una) sono stati posati utilizzando gigantesche gru. «Abbiamo terminato una fase importante – spiegano da Cogeis –  ora ne inizia un’altra impegnativa, quella della soletta in cemento con relative armature. Sta procedendo tutto secondo i programmi». Un’opera del costo di circa 4 milioni e trecentomila euro, di grande importanza per la valle. Giovedì per smontare il lungo braccio tralicciato la strada in località Gozzi, sarà chiusa al traffico dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00.

Eraldo Guglielmetti