iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Tumore al seno, al via la campagna Nastro Rosa Lilt for Women

Tumore al seno, al via la campagna Nastro Rosa Lilt for Women

Anche a Novara e provincia tante iniziative di sensibilizzazione e prevenzione.

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2018 alle ore 16:53

Tumore al seno, al via la campagna Nastro Rosa Lilt for Women. Anche a Novara e provincia tante iniziative di sensibilizzazione e prevenzione.

Tumore al seno, al via la campagna Nastro Rosa Lilt for Women

“La prevenzione non è solo un accessorio”: questo lo slogan scelto per la campagna Nastro Rosa – Lilt for Woman 2018 per la lotta contro il tumore al seno. Un’iniziativa che si svolge in tutta Italia (le testimonial quest’anno sono Federica Panicucci e Filippa Lagerback) e che anche a Novara e provincia si articolerà per tutto il mese di ottobre con numerosi eventi. Eventi che sono stati presentati oggi con una conferenza stampa a Palazzo Vochieri.

“Nel 2018-2019 oltre 52.000 nuovi casi”

“Il tumore alla mammella continua ad essere per le donne il “Big Killer n.1” – ha sottolineato la presidente di Lilt Novara Onlus, dottoressa Giuseppina Gambaro – Si stima che in Italia nel 2018-2019 saranno oltre 52.000 i nuovi casi. Ma nonostante la costante crescita dell’incidenza di questa patologia, si registra una lenta ma progressiva diminuzione della mortalità. E questo grazie ad una sempre maggiore sensibilizzazione della donna verso la diagnosi precoce, che si rivela vincente in termini sia di guaribilità, sia di migliore qualità di vita”.

Breast Unit centro d’eccellenza

Presenti gli assessori Franco Caressa, Laura Bianchi e Silvana Moscatelli, il direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero universitaria Maggiore della Carità di Novara Roberto Sacco e il professor Alessandro Carriero. Quest’ultimo ha sottolineato l’importanza dell’attività di screening della Breast Unit dell’ospedale di Novara dove lavorano otto radiologi specialisti in senologia e dove sono utilizzati macchinari all’avanguardia per riuscire a individuare i tumori quando sono di pochi millimetri.

L’apertura domenica al Castello

Le iniziative sono state poi illustrate dalla presidente Gambaro con la vicepresidente Federica Cristina e la presidente della Consulta femminile Lilt Marzia Demarchi. La campagna Nastro Rosa si aprirà domenica 30 settembre alle ore 18 nel cortile del Castello di Novara, nell’ambito della fiera “Biobene”, con una performance a cura delle scuole di danza Città della Danza, Danza Viva e Centro Danza Buscaglia. Le ballerine poi coinvolgeranno il pubblico nell’“Onda rosa” che percorrerà il centro storico novarese fino a raggiungere la Barriera Albertina illuminata di rosa.

Biciclettata e giornata di visite gratuite

Domenica 7 ottobre appuntamento alle 10 in piazza Martiri per la biciclettata e camminata in rosa per le vie di Novara organizzata con Fiab Amici della Bici e Velo Club Novarese (presenti i rappresentanti dei due enti Massimo Collimedaglia e Roberto Restani). Sabato 20 ottobre per tutto il giorno in piazza della Repubblica visite senologiche gratuite effettuate dai medici Lilt negli ambulatori mobili allestiti grazie a Novara Soccorso. Quest’anno ci sarà anche la possibilità di effettuare l’ecografia.

Aperitivo in tour

Lunedì 22 ottobre farà tappa a Novara l’evento nazionale Lilt “Aperitivo in tour”: arriverà infatti in città il vigile del fuoco Sergio Cascio, volontario Lilt di Bergamo, che percorrerà il territorio nazionale con un’Apecar sostando nelle sedi provinciali Lilt. Sabato 27 ottobre la campagna si chiuderà con la partecipazione di Lilt Novara Onlus alla manifestazione “Il Bene in Piazza”, organizzata da Fondazione Bpn.

Iniziative in tutte le delegazioni provinciali

La campagna vedrà infine il coinvolgimento di tutto il territorio provinciale attraverso l’offerta di visite senologiche gratuite o l’organizzazione di “eventi in rosa” presso le Delegazioni di Oleggio Castello, Borgomanero, Galliate, Trecate, Romentino, Arona, Grignasco, e Varallo Pombia. Per restare aggiornati sulle iniziative si può seguire la pagina Facebook Lilt Novara Onlus.