iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Restauro del Castello: a Galliate sono iniziati i lavori

Restauro del Castello: a Galliate sono iniziati i lavori

Nella torre nord-ovest si realizzerà una sala polivalente, investimenti per 350mila euro.

Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio alle ore 12:00

Restauro del Castello: a Galliate sono iniziati i lavori

Restauro del Castello: a Galliate sono iniziati i lavori. Il cantiere, aperto da circa un mese, continuerà almeno per altri tre. L’intervento prevede il rifacimento della cosiddetta “sala delle figurine” e del contiguo torrione di nord-ovest. Due ambienti che saranno restituiti alla città, completando di fatto l’intervento realizzato ad inizio anni ’90, quando venne effettuato il rifacimento del tetto e la messa in sicurezza dei locali.

In Castello una sala polivalente da 130 posti

La torre nord-ovest fa parte del nucleo quattrocentesco del castello, mentre la sala delle figurine venne realizzata nell’800 con forme neo-gotiche. Un’area del maniero che in passato ha avuto diversi utilizzi: prima fu una tessitura, poi un cinema con bar e, infine, pareva destinata ad ospitare la nuova sala consiliare del Comune (progetto questo che però naufragò). Da allora seguirono anni di abbandono, che portarono quell’ala del castello a diventare una sorta di magazzino.
«Andremo a creare una sala polivalente da 130 posti e una sala mostre che potranno essere adibite a diversi usi», aveva spiegato il primo cittadino Davide Ferrari nel presentare i lavori. Per finanziare l’intervento di ristrutturazione l’Amministrazione Comunale ha acceso un mutuo di 350mila euro.
Lucia Panagini