INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Prevenzione dal cancro a maggio due eventi a Borgomanero

Prevenzione dal cancro a maggio due eventi a Borgomanero

Borgomanero: maggio è il mese della prevenzione.

Ultimo aggiornamento: 01 Maggio alle ore 09:42

L’Asl Novarese organizza a Borgomanero due eventi di prevenzione dal cancro a maggio.

Maggio è il mese della prevenzione dal cancro a Borgomanero

«La prevenzione è la parola d’ordine per l’Associazione “Mimosa Amici del Day Hospital Oncologico di Borgomanero” che propone nel mese di maggio due eventi a tutela della salute, organizzati con il patrocinio dell’Asl No, del Comune di Borgomanero e della Rete Oncologica Piemonte e Valle D’Aosta». Così iniziano a spiegare le prossime iniziative di sensibilizzazione che saranno organizzate a Borgomanero dall’Asl novarese, con la collaborazione dell’associazione «Mimosa». «Questi eventi – proseguono dall’ospedale – rientrano nel programma di promozione del Codice Europeo contro il cancro, in collaborazione con la Rete della Prevenzione della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta».

Quattro passi per le vigne

«Sabato 18 maggio “Quattro passi per le vigne” è l’iniziativa che si terrà a Borgomanero, aperta alla popolazione, per promuovere l’esercizio fisico e comportamenti corretti volti a migliorare la qualità di vita. La camminata avrà inizio alle 14 con ritrovo presso il Comitato San Bernardo (via Colombaro, 36 a Borgomanero) in cui sarà possibile parcheggiare l’automezzo per iniziare un percorso di circa 2 km con arrivo ai vigneti dell’Azienda Agricola Madonna dell’Uva, dove sarà allestito un ristoro. Dopo la sosta per la “merenda” si potrà ripercorrere il percorso a ritroso oppure uscire direttamente dal vigneto. Il cammino è aperto a persone di qualsiasi età essendo agevole e in piano; è consigliato un abbigliamento sportivo (scarpe da tennis, indumenti comodi e cappellino) Per informazioni e iscrizioni occorre telefonare, entro il 12 maggio p.v., al 340 6565971 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 21».

Cosa significa prevenzione?

«Prevenire significa porre in atto una serie di azioni finalizzate al mantenimento o al miglioramento dello stato di salute, quindi volte ad anticipare l’insorgere di una patologia, o a curarne gli effetti, o a limitarne i danni – afferma Incoronata Romaniello, Direttore della struttura complessa di Oncologia e Presidente Associazione Mimosa – Il benessere moderno ha determinato un cambiamento radicale dello stile di vita della popolazione che è sempre più sedentaria e che si è allontanata dalla dieta mediterranea. Queste modificazioni di stili di vita sono responsabili insieme al fumo di sigarette e all’alcool del 30 % delle nuove diagnosi di cancro in Europa. Pertanto è necessario convertire questa tendenza e cercare di rendere i cittadini consapevoli che si può e si deve cambiare stile di vita. La camminata del 18 maggio vuole quindi essere un momento per riappropriarsi della propria fisicità coniugando l’attività fisica all’ambiente naturale oltre che a condividere uno spazio per socializzare».

“Radon, questo sconosciuto”

Venerdì 24 maggio, nell’aula magna dell’ospedale di Borgomanero in viale Zoppis, si terrà la conferenza, aperta al pubblico, dal titolo «Radon questo sconosciuto» con relatore Mauro Magnoni, dirigente del dipartimento tematico rischi fisici e tecnlogico dell’Arpa Piemonte. «Gli studi epidemiologici compiuti negli ultimi decenni – spiegano dall’ospedale – hanno dimostrato che l’esposizione a concentrazioni elevate di radon aumenta il rischio di tumori polmonari. Dopo il fumo di sigaretta, il radon è considerato la seconda causa di questa malattia; l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito il radon nell’elenco delle 75 sostanze ritenute cancerogene per l’uomo, assieme con benzene, amianto fumo di tabacco, ecc. Attraverso questo incontro vogliamo portare le persone ad assumere maggiore consapevolezza su questo gas nobile e sui rischi ad esso connessi, e avere un quadro più preciso della realtà piemontese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *