iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Città in lutto

Novara ha salutato “Nini” Udovicich

Novara ha salutato “Nini” Udovicich

Sportivi, tifosi, gente comune oggi pomeriggio nella chiesa parrocchiale di San Martino per i funerali del simbolo del Novara Calcio.

Ultimo aggiornamento: 06 Settembre alle ore 16:10

Novara ha salutato Giovanni “Nini” Udovicich. Sportivi, tifosi, gente comune oggi pomeriggio nella chiesa parrocchiale di San Martino per i funerali del simbolo del Novara Calcio, scomparso mercoledì all’età di 79 anni.

Buzzegoli e Gonzalez hanno deposto sulla bara la sua maglia numero 5

In tantissimi si sono stretti alla moglie Maria Rosa, ai figli Diego e Luca, agli adorati nipotini prima della celebrazione, officiata dal Vicario don Clemente De Medici. Sul sagrato i giocatori azzurri Buzzegoli e Gonzalez hanno deposto sulla bara la maglia con il suo numero 5, mentre alcuni tifosi sventolavano il bandierone presente ormai da tempo in curva nord con la sua effigie. Il Novara Calcio era presente con tutto lo stato maggiore e con due ragazzi del settore giovanile che in chiesa hanno retto il vessillo della società, accanto allo stendardo dell’associazione delle Vecchie Glorie.

Tanti ex azzurri del passato per l’ultimo saluto alla “bandiera” del Novara Calcio

Non potevano mancare i compagni di mille battaglie. Tanti volti azzurri del passato, Giannini, Gavinelli, Enzo, Carrera, Canto, Nasuelli, Bacchin, Jacomuzzi, Gioria, Rolfo e via discorrendo. Ma, in generale, l’intero mondo dello sport novarese ha voluto omaggiare un simbolo che rimarrà immortale nella storia della città. Nini riposerà nella tomba di famiglia al Cimitero di Momo.
p.d.l.