iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Neo maggiorenni festa a Trecate è la prima

Neo maggiorenni festa a Trecate è la prima

Neo maggiorenni prima festa in città.

Ultimo aggiornamento: 03 Febbraio alle ore 10:30

Neo maggiorenni a Trecate un momento tutto dedicato a loro.

Neo maggiorenni

Per la prima volta Trecate ha organizzato una festa tutta dedicata ai neo 18enni. E’ successo alcuni giorni fa all’Auditorio Invernizzi. “La cerimonia intende ufficializzare una tappa fondamentale per i neomaggiorenni della città di Trecate: entrano a far parte della società adulta, portatrice di diritti, doveri e di scelte per il futuro scolastico, lavorativo e, perché no, politico-amministrativo a favore della propria comunità”: così il sindaco Federico Binatti, con i consiglieri Patrizia Coraia, Giovanni Varone e Antonio Vilardo, ha accolto i partecipanti alla manifestazione “18 anni a Trecate”. A ciascun giovane presente il sindaco ha consegnato una pergamena. La professoressa Chiara Morelli, delegato del Rettore per l’Orientamento, Job Placement e Alma Laurea all’Università del Piemonte Orientale, ha sottolineato “quanto è importante valutare le varie possibilità con entusiasmo e voglia di mettersi in gioco per prendere decisioni sul proprio futuro seguendo le proprie aspirazioni e le proprie inclinazioni”.
Un vero e proprio “battesimo civico”, come l’ha definito Ivan De Grandis, consigliere provinciale con delega alle Politiche giovanili, in cui è stato chiesto ai ragazzi presenti di impegnarsi per Trecate anche incontrandosi periodicamente per segnalare problemi e in un secondo tempo trovare soluzioni innovative che possano fare presa sui più giovani.
È intervenuta anche Mara Omassi, presidente dell’Avis Trecate, ricordando l’importanza della donazione di sangue e invitando i ragazzi a occuparsi del prossimo facendo aumentare la disponibilità di sangue e salvando così tante vite.