iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Minaccia ex dipendente: condannato Antonio Bertinotti

Minaccia ex dipendente: condannato Antonio Bertinotti

Un mese di reclusione convertito in pena pecuniaria.

Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio alle ore 07:28

Minaccia ex dipendente: condannato a un mese di reclusione, convertito in una pena di 7.500 euro, Antonio Bertinotti.

Minaccia ex dipendente: condannato

Minaccia un suo ex dipendente di non farlo uscire dalla ferramenta. Antonio Bertinotti, 65 anni, ex sindaco di Arona, conosciuto anche per la sua attività nell’ambito dell’organizzazione di corse ciclistiche, è stato condannato dal tribunale a un mese di reclusione, convertito in una pena pecuniaria di 7.500 euro.

La vicenda

I fatti al centro del procedimento risalgono all’estate di due anni fa. Quel pomeriggio l’ex dipendente, un uomo sulla trentina, era entrato nella ferramenta aronese di cui Bertinotti è titolare per acquistare del materiale ma, secondo quanto ricostruito, si era ritrovato coinvolto in una discussione accesa proprio con il proprietario della stessa. All’origine del diverbio, a quanto pare, vecchi rancori che alcuni giorni prima avevano già portato i due a litigare. Erano volate minacce.
Bertinotti e il malcapitato si erano affrontati pure nel cortile del negozio. Alla fine l’uomo se ne era andato, portando con sé, sembra, il materiale di lavoro di cui aveva bisogno.

Per i fatti accaduti il 1° luglio 2017 l’ex primo cittadino di Arona è stato quindi condannato a un mese, pena convertita in 7.500 euro.

Bertinotti era già stato condannato a 9 mesi nel novembre del 2018. LEGGI QUI.

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Novara e Provincia Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Novara Oggi – Giornale di Arona: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!