iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
fuoriporta

Macugnaga: Ferragosto alla Perla del Rosa

Macugnaga: Ferragosto alla Perla del Rosa

Al via un lungo weekend che registra una buona affluenza di visitatori nella rinomata località.

Ultimo aggiornamento: 15 Agosto alle ore 00:47

Dopo la serata pirotecnica di Vette d’Artificio, sarà un ferragosto tipico a Macugnaga, la perla del Rosa.

Macugnaga: Ferragosto alla Perla del Rosa

Sarà forse l’ondata di caldo che stimola a lasciare le città per cercare refrigerio altrove, ma anche la splendida e maestosa parete Est del Monte Rosa che si staglia davanti. Sta di fatto che anche quest’anno per il ferragosto di Macugnaga si è registrata una buona affluenza di visitatori. Il tempo é propizio con sole e temperature  gradevoli. Dopo la serata pirotecnica di Vette d’Artificio, sarà un ferragosto tipico, con la tradizionale Messa solenne  nella parrocchiale dedicata a Maria Assunta presieduta da don Maurizio Midali col coro Monterosa, a cui seguirà la processione con guide alpine e donne in costume walser fino alla Chiesa Vecchia dove vi sarà incanto di offerte di prodotti tipici. Possibilità di ascese in seggiovia e funivia, a godere di quei  panorami mozzafiato protagonisti del Gran Tour di Linea Verde illustrati da Lorella Cuccarini su RaiUno martedì sera.

Premio Macugnaga Monte Rosa

Sabato sera, 17 agosto alle ore 21.00 in Kongresshaus, la Sezione del Cai Macugnaga presenterà la settima edizione del premio “Macugnaga Monte Rosa”. Premio, nato dall’idea del giornalista Teresio Valsesia,  patrocinato dal Comune di Macugnaga,  riconoscimento a color che si sono particolarmente distinti nella diffusione della cultura di montagna. Premio che sarà conferito allo svizzero Beat Perren, fondatore dell’Air Zermatt e oggi suo presidente onorario. Colui che diede vita  ai primi soccorsi in montagna con l’elicottero.
Nel corso della serata sarà anche presentato lo spettacolare documentario “Interventi dell’Air Zermatt”.  La serata si concluderà con un rinfresco predisposto e curato dalla Sezione Cai di Macugnaga.

Lunedì inaugurazione del nuovo bivacco “Emiliano Lanti” al Ratuliger in val Quarazza

Sarà inaugurato lunedì 19 agosto  nuovo bivacco “Emiliano Lanti” in Val Quarazza, in prossimità del Passo del Turlo sul sentiero che da Macugnaga porta a Carcofaro in Valsesia. Si tratta di una nuova struttura “Amianto free” con caratteristiche moderne che sostituirà la vecchia che risale al 1972 e che, vale la pena ricordare, è l’unico bivacco intitolato non a un alpinista ma ad un pastore. Il nuovo bivacco è costruito interamente in legno e rivestito di lamiera, ha un pannello solare per l’illuminazione e la carica di batteria per macchine fotografiche e cellulari. Ha nove posti letto, un tavolo da 200×700 cm con panche, che possono trasformarsi in altri tre posti letto. La Sezione Cai Macugnaga, guidata da Antonio Bovo, curerà la gestione della struttura alpina e ha organizzato la cerimonia dell’inaugurazione che prevede:  ore 7,30 partenza dal posteggio sterrato di Isella, ore 9,45 breve sosta presso l’alpe Piana, ore 11,00 arrivo previsto il località “Ratuliger”; a seguire Santa Messa e Benedizione del nuovo bivacco.

Eraldo Guglielmetti