iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Intossicazione da monossido: due interventi urgenti in camera iperbarica

Intossicazione da monossido: due interventi urgenti in camera iperbarica

I pazienti sono stabili.

Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio alle ore 06:29

Intossicazione da monossido di carbonio: due interventi urgenti in camera iperbarica a Fara Novarese.

Intossicazione da monossido di carbonio

Durante la notte di domenica 20 gennaio 2019 sono stati effettuati due distinti trattamenti di ossigeno terapia in
regime di emergenza presso Habilita Casa di Cura I Cedri di Fara Novarese per intossicazione accidentale da monossido di carbonio in ambiente domestico.

Il primo paziente, B. O., italiano, è giunto dall’Ospedale di Domodossola mentre il secondo paziente, T. G. L., italiano, è giunto dall’Ospedale di Alessandria. Ad entrambi è stata diagnosticata un’intossicazione da CO ed è quindi stata posta l’indicazione di un trattamento d’urgenza di ossigeno terapia in camera iperbarica.
Terminato il trattamento i pazienti sono stati ricondotti presso l’ospedale di provenienza. Le condizioni di entrambi  risultano stabili ed è stata poi effettuata una seduta di ossigeno terapia di consolidamento.

LEGGI ANCHE – Donna uccisa dal monossido uscito dalla stufa