iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
coldiretti

Il mercato di Campagna Amica in Castello a Novara

Il mercato di Campagna Amica in Castello a Novara

Protagonisti i prodotti a km zero dei produttori locali: riso, frutta e ortaggi, pane e prodotti da forno, confetture.

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre alle ore 14:09

Campagna Amica torna al Castello di Novara per tutta la giornata di oggi, sabato 12 ottobre Nuova edizione speciale dell’Agrimercato al Castello Visconteo Sforzesco di Novara: prodotti locali, attività per bambini e visita guidata al Castello

Campagna Amica: l’agrimercato in Castello

Dopo il successo dello scorso anno, l’Agrimercato di Campagna Amica torna al Castello Visconteo Sforzesco di Novara. Sabato 12 ottobre dalle 10 alle 20 una nuova opportunità per fare la spesa in modo sostenibile e responsabile, acquistando prodotti agricoli di stagione, selezionati con cura.
Protagonisti saranno i prodotti a km zero dei produttori locali: riso, pane e prodotti da forno, frutta e ortaggi, confetture e nettari di frutta, formaggi vaccini e caprini, salumi, miele, farine, carne di coniglio e birra agricola.
Nel corso del pomeriggio non mancheranno attività già molto apprezzate lo scorso anno: alle 15.00 visita guidata al Castello (punto di incontro all’interno della corte di fronte all’ingresso del Castello) e alle 16.00 letture per i più piccoli e un laboratorio per disegnare frutta e verdura a cura de La Talpa dei Bambini.  Le attività sono ad ingresso libero.
L’evento è organizzato in collaborazione con Atl Novara e con Fondazione Il Castello.

Campagna Amica in Castello

«Il primo di una serie di eventi»

«Siamo molto contenti di poter tornare al castello anche quest’anno. Questo è solo il primo di una serie di eventi che abbiamo intenzione di organizzare per far conoscere meglio i mercati di Campagna Amica e le nostre aziende al territorio circostante, cercando di arrivare anche a chi ancora non ci conosce e potrebbe essere interessato non solo ad acquistare i prodotti a km zero delle nostre campagne, aiutando i produttori locali, ma anche a conoscere le aziende e creare un rapporto diretto con loro», spiega Sara Baudo, presidente di Coldiretti Novara – Vco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *