INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Il liceo Antonelli in gara a Bruxelles

Il liceo Antonelli in gara a Bruxelles

Presentano il progetto che ha vinto la finale nazionale del programma Sci-Tech Challenge.

Ultimo aggiornamento: 08 Maggio alle ore 09:30

Il liceo Antonelli in gara a Bruxelles per la finale del programma Sci-Tech Challenge.

Il liceo Antonelli

Il 15 maggio, il team del liceo Antonelli, composto da Matteo Bovio, Federico Mercurio, Eleonora Montana, Ramya Murali e Gaetano Ricchiuti, presenterà a una giuria di esperti internazionali il progetto sviluppato in occasione della finale italiana, disputata a Roma il 25 e il 26 marzo, e che gli è valso la vittoria, tra dieci team provenienti da 7 licei scientifici italiani, per innovazione, completezza e accuratezza dei dati e della presentazione, fattibilità e sostenibilità economica. Si tratta di un progetto sul sistema di trasporto urbano per la città di Bruxelles volto a favorire, nei prossimi cinque anni, una migliore mobilità, maggiore efficienza e sostenibilità sia sotto il profilo economico che ambientale.

Il programma

Nello sviluppare il proprio lavoro i ragazzi hanno potuto confrontarsi con esperti del gruppo ExxonMobil e della Sarpom che li hanno assistiti nell’elaborazione delle idee e a porre particolare attenzione ad aspetti di natura tecnica, ambientale, economico-finanziaria. Partiranno per Bruxelles il prossimo 14 maggio dove incontreranno i team sfidanti provenienti dal Belgio, dai Paesi Bassi e della Romania. Dopo una visita al Parlamento Europeo, si intratterranno con i rappresentanti di ExxonMobil per una riunione di preparazione alla competizione che si terrà il giorno successivo, ospitata dalla rappresentanza permanente della Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *