iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara

“I rischi della carenza nutrizionale e energetica nello sport”, venerdì il convegno

“I rischi della carenza nutrizionale e energetica nello sport”, venerdì il convegno
Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre alle ore 10:53

“I rischi della carenza nutrizionale e energetica nello sport”, la conferenza organizzata dal CONI e l’Associazione Pr.A.To. con la collaborazione ed il sostegno della SUISM di Torino e della Direzione Regionale Scolastica del Piemonte si svolgerà venerdì 18 ottobre 2019.

“I rischi della carenza nutrizionale e energetica nello sport”

“I rischi della carenza nutrizionale e energetica nello sport”, la conferenza organizzata dal CONI e l’Associazione Pr.A.To. con la collaborazione ed il sostegno della SUISM di Torino e della Direzione Regionale Scolastica del Piemonte si svolgerà venerdì 18 ottobre 2019. Dalle ore 8.45 presso l’Aula Magna della Cavallerizza reale di Torino in via Verdi, si affronterà un tema tanto rilevante quanto trascurato: quando le attività sportive, agonistiche o amatoriali si svolgano in condizioni di carenza nutrizionale, assoluta o relativa, con deficit energetico, i ben noti benefici per la salute possono ribaltarsi in rischi, con ricadute anche sulla “performance”. Nonostante questi rischi, e l’assoluta necessità di provvedimenti tempestivi, siano documentati da molte decine di studi scientifici, l’argomento è poco noto tra gli “addetti ai lavori” negli sport sia agonistici che amatoriali.

Il programma

Il programma della giornata prevede alle 8 la registrazione dei partecipanti. Alle 8.45 l’apertura dei lavori con Evelina Christillin, Claudia Palestrini e Gianfranco Porqueddu.

Alle 9.15 al via la prima sessione  che vedrà come moderatori Chiara Benedetto e Laura Gianotti. Il primo intervento di Massimo Procopio dal titolo “Attività fisica e strutturazione del tessuto osseo”. Alle 9.30 Le amenorree da bilancio energetico negativo e il rischio di osteoporosi” con Carlo Campagnoli. Alle 9.45 la discussione

Alle 10 la seconda sessione con Gian Pasquale Ganzit e Marco Minetto quali relatori. I due temi saranno: “Le fratture da stress” con Flavio Quaglia e Maristella Basso e “Carenza energetica: le ricadute sulla prestazione sportiva” con Renato Palmiero. Alle 10.30 la discussione.

La terza sessione con Fabio Broglio e Luigi Gentile avrà inizio alle 10.45. I temi in discussione sono “Carenza energetica: i rischi per l’apparato cardiovascolare” con Mariagrazia Sclavo e “Le conseguenze della carenza energetica negli sportivi di sesso maschile” con Fabio Lanfranco. Alle 11.15 la discussione.

Alle 11.30 la pausa  Caffè

Alle 12 Secondo Fassino e Giuseppe Malfi daranno il via alla quarta sessione come relatori. Gli argomenti in trattazione saranno ancora due: “Il rischio di anoressia e le conseguenze dell’anoressia cronicizzata” con Anna Peloso e “Come migliorare l’apporto nutrizionale nei casi di carenza energetica” con Etta Finocchiaro. Alle 12.45 la discussione.

Alle 13 al via la Tavola rotonda “Responsabilizzazione del singolo e dello staff”. I moderatori in questo caso saranno Carlo Campagnoli e Gian Pasquale Ganzit. Conducono i lavori Mario Giaccone e Clelia Zola mentre parteciperanno Marina Baltieri, Giorgia Micheletti e Rossella Posiglione. Alle 13.45 è prevista la discussione.

Alle 14.30 le conclusioni con Gian Pasquale Ganzit.

I riferimenti

Per informazioni occorre contattare il Coni Comitato Regionale Piemonte allo 011/544160 oppure inviare una mail piemonte@coni.it.