iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

Fondazione Comunità Novarese, quasi 400.000 euro per 18 progetti FOTOGALLERY

Fondazione Comunità Novarese, quasi 400.000 euro per 18 progetti FOTOGALLERY

Dall’arte all’inclusione sociale, alla disabilità: tante idee potranno diventare realtà.

Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2018 alle ore 10:37

Fondazione Comunità Novarese, quasi 400.000 euro per 18 progetti. Dall’arte all’inclusione sociale, alla disabilità: tante idee potranno diventare realtà.

Fondazione Comunità Novarese, quasi 400.000 euro per 18 progetti

“Fnc Dona”: la Fondazione Comunità Novarese ha reso noti martedì pomeriggio, in una cerimonia nel salone dell’Arengo del Broletto, i progetti sostenuti dagli ultimi bandi del 2018. Un contributo totale di 373mila euro, per 18 progetti: tre sul Bando 11 – Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale, tre sul Bando 2 incentrato sul Contrasto alla povertà e sostegno all’inclusione sociale, undici sul Bando 3 – Socio Assistenziale e uno sul Bando 4 – Disabilità e Tempo libero.

Bilancio dell’anno

L’incontro ha offerto anche l’occasione al presidente della Fondazione, Cesare Ponti, per tracciare un bilancio dell’anno che sta per concludersi. «Il momento della consegna dei contributi per i progetti ritenuti meritevoli – ha detto Ponti – è un momento di gioia, oltre che per chi li riceve, anche per noi, perché dimostra che stiamo andando nella direzione giusta e che il legame con il territorio e le sue realtà sta crescendo, giorno dopo giorno. Anche quello del 2018 è un bilancio estremamente positivo: la nostra Fondazione ha stanziato circa 990.000 euro, sostenendo 100 progetti. Cifre tonde molto significative che vanno così scorporate: 60 sono i progetti relativi al settore “Servizi alla Persona” (per uno stanziamento di 616.837 euro) mentre 40 i progetti che riguardano il patrimonio culturale (per uno stanziamento di 372.780 euro)».

Il settore con più richieste è quello dei servizi alla persona

Il settore dove le richieste sono maggiori sia in termini numerici, sia in termini di peso dello stanziamento – ha specificato Ponti – «è quello dei Servizi alla Persona nel suo insieme, ma anche la cultura, intesa nella valorizzazione dei suoi patrimoni e nella diffusione di contenuti, è un settore di evidente peso. Sul 2019 ci sono già diverse idee che le organizzazioni hanno condiviso con noi e che sono pronte a divenire progetti concreti. Il territorio novarese si dimostra, ancora una volta, non solo generoso ma anche dinamico e produttivo».

La consegna dei contributi

Quindi, il momento della consegna dei contributi, in cui sono stati coinvolti i consiglieri della Fondazione e il segretario Gianluca Vacchini. Un momento in cui ciascuno dei protagonisti ha potuto raccontare, con l’entusiasmo delle idee e del volontariato, i propri progetti, che spaziano dall’ambito artistico (con progetti di restauro nelle chiese di Sillavengo, Sozzago e Biandrate) a quello sociale, con azioni di contrasto alla povertà e all’emarginazione. E ancora tanti progetti dedicati alla disabilità e all’inclusione. Idee che, grazie all’appoggio della Fondazione e alla voglia di “fare rete” sul territorio, hanno potuto trasformarsi in realtà. Questi gli enti e i progetti che hanno ricevuto il contributo: Parrocchia Santa Maria delle Grazie Sillavengo – Restauro conservativo delle superfici interne ed esterne di Santa Maria Nova; Parrocchia San Silvano Sozzago – Restauro conservativo di parte dell’impianto decorativo della chiesa parrocchiale; Confraternita SS. Sacramento e Santa Caterina Biandrate – Gioielli da salvare: il coro ligneo ed il badalone settecenteschi; Ambulatorio di Pronta accoglienza “Centro Città” onlus Novara – Un farmaco per tutti; Aps Rete Nondisolopane Arona – Borgomanero – Ristoranti solidali 2019; Gruppo Volontariato Vincenziano onlus Varallo Pombia – Per un passaggio in più; Il Timone Novara – Futuro in corso; Aps Gazza Ladra Borgomanero – La bussola per un viaggio imprevisto; Agbd Arona – Aiuto! Vorrei essere più felice; Associazione Liberazione e Speranza onlus Novara – Progetto Casa Serena; Ama Novara onlus Novara – Voce Amica Alzheimer. L’esperto risponde – Seconda edizione; Associazione Amici dell’Istituto “Enrico Fermi” Arona – Non Uno di Meno: formazione accessibile a tutti! 3ª edizione; Associazione per l’autismo Enrico Micheli onlus Novara – Il Veliero. Un viaggio all’interno delle nuove attività del Centro Diurno; Parrocchia Santa Rita Novara – Sport, un diritto per tutti; Caritas Diocesana Novara – Rete Accoglienza Sicura; Lilt Novara Onlus – Scalp Cooling per riduzione capelli in chemioterapia; Associazione Ancora Novara – Tecnologie avanzate per la riabilitazione dei pazienti neurolesi; Cisa Ovest Ticino Romentino – Special Opportunity.
Laura Cavalli