INIZIATIVA L'album delle figurine storiche

Crema protettiva per la pelle dei neonati ritirata dalle farmacie

Crema protettiva per la pelle dei neonati ritirata dalle farmacie

Contiene butilparabene.

Ultimo aggiornamento: 17 Marzo alle ore 10:36

Crema protettiva per la pelle dei neonati ritirata dalle farmacie: contiene una sostanza tossica, il butilparabene che causa reazioni pericolose.

Crema protettiva ritirata

Molte creme anti-arrossamento per bebè, usate in una zona estremamente delicata del corpo dei neonati, contengono un conservante, il butilparabene, che ha possibili effetti tossici sulla riproduzione e lo sviluppo. Le paste antiarrossamento agiscono in prossimità degli organi genitali dei bimbi e dunque, ancor più di altri cosmetici, devono essere usate con cautela e prestando la massima attenzione agli ingredienti che contengono.

Il 15 marzo 2019, il sistema RAPEX di informazione rapida per i prodotti non conformi della UE, con la notifica A12 /0418/19, ha invitato a non usare la crema per il bambino “URIAGE PREMIERE CHANGE CREMA PROTETTIVA BEBE 100 ML” in quanto contiene butilparabene (valore misurato: 0,051%). Questo composto organico aromatico, è un conservante ampiamente usato nei cosmetici ma da tempo sotto la lente di ingrandimento per i suoi possibili effetti tossici sulla riproduzione e lo sviluppo.

Nello specifico, secondo quanto è riporta lo Sportello dei Diritti, il prodotto è confezionato in tubo di plastica da 100 ml di colore blu e precisamente identifica l’articolo con il numero di lotto / codice a barre: 3661434002298, 801202 – EXP 01/21, prodotto in Francia. Secondo l’elenco degli ingredienti, il prodotto contiene butilparabene.