iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara
iniziativa

Brutal Trail Ghemme, arriva la corsa nei vigneti

Brutal Trail Ghemme, arriva la corsa nei vigneti

L'evento, in programma per il 3 novembre, non sarà solo sportivo ma anche di richiamo turistico.

Ultimo aggiornamento: 20 Agosto alle ore 14:30

Brutal Trail Ghemme: il paese della Bassa Sesia è stato scelto per una competizione unica nel suo genere. Si tratta della prima Trail Running in Italia che si disputa tra i filari di un vigneto.

Brutal Trail Ghemme, arriva la corsa nei vigneti

Brutal Trail Ghemme è la gara podistica si terrà nel vigneto Ronco Dell’Ulivo, considerato l’emblema della città. Una gara non competitiva ma sarà effettuato il cronometraggio; inoltre potrà essere seguita “da vicino” da amici e parenti che potranno, tra una salita e l’altra, incitare i corridori. L’evento non sarà solo sportivo ma anche di richiamo turistico. Nella giornata vi saranno infatti anche degustazioni di vini alla cantina Torraccia del Piantavigna e visite guidate alle distillerie F.lli Francoli, oltre ad uno Street Food.

Brutal Trail Ghemme il 3 novembre

«La gara – spiegano i promotori -, che come suggerisce il nome è piuttosto hard, si terrà il 3 novembre nei vigneti Torraccia-Francoli, situati sulla collina alle spalle dell’omonima distilleria. Si tratta di percorrenze calcolate in filari, 40 in salita e altrettanti in discesa. Nel piccolo appezzamento i podisti potranno percorrere 10 filari, vale a dire cinque chilometri spalmati su un dislivello di 500 metri; 20 filari, cioè 9 chilometri con 1000 metri di dislivello; 40 filari, pari a 17 chilometri e 1800 metri di dislivello. Va da sé che le ultime due opzioni sono per atleti parecchio allenati». L’idea è dell’atleta di triathlon Cristiano Tara insieme ad un gruppo di appassionati formato da Mauro Martini, Marco Francoli, Marco Deagostini e Alessandro Guareschi. Su Facebook è stata aperta una pagina dedicata e dal 15 agosto è possibile iscriversi all’evento.

p.u.