iniziativa Iscrivetevi al Gruppo WhatsApp del Corriere di Novara
Cultura e territorio

A Momo il progetto teatrale dell’unione provinciale delle Pro loco

A Momo il progetto teatrale dell’unione provinciale delle Pro loco

Durante la serata è stato donato un defibrillatore alle scuole del paese.

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre alle ore 08:37

Al teatro di Momo è andata in scena la tappa novarese del progetto teatrale dell’Unpli.

Progetto teatrale dell’Unpli: a Momo il testo di Garinei e Giovannini

“Buonanotte Bettina” è una commedia leggera e spassosa a firma di Garinei e Giovannini. E’ andata in scena sabato 19 ottobre al Teatro di Momo su iniziativa dell’Unpli piemontese che, con questi spettacoli, si propone di avvicinare il grande pubblico al Teatro amatoriale. Il progetto Unpli prevede “8 spettacoli in 8 province”: in pratica la compagnia amatoriale di una provincia piemontese si esibisce in una altra realtà della regione. “Spasso Carrabile”, si chiama così la compagnia di Nizza Monferrato, ha calcato le scene a Momo con una esilarante pieces.

Prima dello spettacolo il dono di un defibrillatore alle scuole del paese

Prima della rappresentazione scenica, il pubblico ha assistito a una donazione da parte di Mirko Damasco, dell’Associazione “Il Salvagente” alle scuole di Momo: un defibrillatore. Ne seguiranno altre tre. La realtà del centro provincia sarà così “cardioprotetta”. Un primo corso è già stato effettuato: dovranno esserne realizzati altri, perché tutto possa garantire la massima sicurezza. Il sindaco Sabrina Faccio ha ringraziato per il dono, così come Marco Prevosti, presidente della Pro Loco, ha voluto sottolineare l’importanza del gesto. Stefano Raso e Massimo Zanetta, rispettivamente consigliere e presidente provinciale Unpli Novara, hanno evidenziato il “cuore” momese per l’attenzione, invitando gli spettatori, al termine della rappresentazione, ad un assaggio dei prodotti locali, tra cui il gorgonzola Palzola. Nel corso della serata è stata annunciata, da parte di Roberta Turini, l’attività dell’Associazione Tosca, sodalizio operante per la valorizzazione del teatro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *