iniziativa Simpatiche Zampette: gioca con il Corriere di Novara

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni
Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2018 alle ore 08:00

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni: il provvedimento entrerà in vigore dal 25 maggio. Ma si potrà sempre mentire sull’età.

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni

Gli under 16 sono già terrorizzati. Dal 25 maggio niente più WhatsApp. Si tratta di un adeguamento, più che altro formale, al Regolamento europeo per la privacy. L’intento è anche quello di proteggere i loro dati sensibili e tenerli magari anche lontano da possibili truffe.

Di fatto però gli appassionati del servizio gratuito di messaggistica sanno già che nessun controllo è, al momento, possibile. Quando si scarica l’App non viene richiesta una data di nascita ma solo il numero di telefono di una Sim. E se anche venisse introdotto l’obbligo di data, si potrebbe sempre mentire. Come già molti fanno, ad esempio, per l’iscrizione a facebook.